Martedì 15 Gennaio 2019, 18:50

L'uovo che raffresca il vino sta conquistando il mercato

PER APPROFONDIRE: pordenone, star up, uovo, vino
L'uovo che raffresca il vino: l'idea di una start up pordenonese

di Antonella Santarelli

PORDENONE - Una sera a cena tra amici, si sono messi a osservare e a criticare il porta-vino refrigerante che c’era in tavola, e hanno deciso che il mercato avrebbe potuto avere di meglio, non solo dal punto di vista del design, ma anche dell’ingombro e della praticità, evitando condense e sgocciolii. È nata così l’idea di creare un contest per progettare il porta-vino con gli studenti dell’Isia design di Roma e poi di realizzarlo in seno alla startup Wwd, acronimo di Web wine design, che ha sede in vicolo del Lavatoio e che offre alle aziende vitivinicole servizi di organizzazione, comunicazione e promozione. Oggi stanno conquistando il mercato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'uovo che raffresca il vino sta conquistando il mercato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-01-16 22:00:47
pare un proiettile nano...eh ma è di design...
2019-01-16 12:16:13
Non disprezziamo..si fanno i soldi anche con piccole idee. Un tempo lo skipass giornaliero te lo appendevano al collo con uno spago ed un fermo che impediva di sfilarlo.Poi qualcuno ha inventato la scheda da far bippare.Poi e'apparso in vendita un aggeggino allungabile di plastica con elastico interno.Costo di produzione basso, semplice, da 1000 a 2000 e piu'a seconda del negozio..piccolo profitto moltiplicato centinaia...migliaia di pezzi. Adesso ci saranno altri sistemi,pure con app e smart..ma qualcuno li avra'pur inventati e messi a punto.Cavolate??Le start up che li mettono a punto anche per biglietti trasporti ecc.poi mandano agenti a proporre e vendere in tutto il mondo.
2019-01-16 08:15:14
Più che uovo pare una grande supposta. Il chiamarlo uovo è senz’ altro più accattivante dell’altra definizione. Ado