Il pericolo corre sulle due ruote, è boom di incidenti in bici

PER APPROFONDIRE: bici, incidenti, pericolo, pordenone
Il pericolo corre sulle due ruote,  è boom di incidenti in bici
PORDENONE - Anno nero il 2016, per gli incidenti in bicicletta: sono state infatti 58 le due ruote coinvolte in sinistri, dopo alcuni anni in cui gli episodi erano stati oltre una decina in meno. Dalle 53 del 2012 si era infatti passati alle 41 del 2013, alle 44 del 2014 e alle 45 del 2015. I dati sono contenuti in un documento elaborato dalla Polizia locale e richiesto dal capogruppo del Partito democratico Nicola Conficoni. Ma il documento consente anche di costruire una sorta di mappa dei punti più pericolosi per chi si sposta in bicicletta, in un momento in cui l'amministrazione comunale ha manifestato l'intenzione di intervenire per modificare l'attuale rete di ciclabili. Dai dati emerge innanzitutto che i veri e propri punti critici non sono molti: solamente l'incrocio fra via Molinari e via Montereale è da considerarsi particolarmente pericoloso, dal momento che è stato teatro di ben sette sinistri, così come i punti in cui le piste ciclabili di viale Martelli e via Oberdan intersecano, rispettivamente, via dei Molini e largo San Giacomo, dove si trova il mulino Zuzzi (quattro incidenti in cinque anni). Quanto agli altri incidenti, sono distribuiti in una lunga serie di siti...

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 15 Giugno 2017, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il pericolo corre sulle due ruote, è boom di incidenti in bici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-06-15 13:41:13
Se solo osservassero il codice..... Ma i Vigili, non li vedono? !!!!