«Fammi bere o spacco tutto il bar» A processo, ora rischia l'estorsione

«Fammi bere o spacco tutto il bar»  A processo, ora rischia l'estorsione
PORDENONE  - È un'estorsione minacciare il barista che non vuole darti da bere perchè sei ubriaco? Francesco Cappadona, 45 anni, di Pordenone, che la notte tra il 30 e 31 dicembre fu arrestato dalla Squadra Volante in vicolo delle Acque, dovrà risponderà di resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale per quanto riguarda l'atteggiamento tenuto nei confronti della forze dell'ordine.

Il pm gli ha poi contestato l'estorsione (in alternativa le molestie) per quanto riguarda le pretese avanzate nei confronti del gestore del bar Vecchia Drogheria. Erano le 2 di notte. L'esercente lo aveva invitato a uscire dal locale perchè doveva ultimare le operazioni di chiusura. Cappadona cominciò a prendere a calci e pugni le serrande. Era molto agitato, voleva bere e minacciò l'esercente: «O mi servi o ti spacco il locale». Fu chiesto l'intervento della polizia. Rintracciato dal personale della Volante in piazza XX Settembre, l'uomo reagì con violenza anche nei confronti degli agenti. Cominciò a insultarli e minacciarli. Adesso è arrivata l'ora del processo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Aprile 2018, 16:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Fammi bere o spacco tutto il bar» A processo, ora rischia l'estorsione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti