Lite furibonda nella notte tra lui e lei, i vicini chiamano aiuto: poi la sorpresa...

Lite furibonda nella notte tra lui e lei, i vicini chiamano aiuto: poi la sorpresa...

di Paola Treppo

FONTANAFREDDA (Pordenone) - Lite furibonda nella notte tra due conviventi in una casa di Fontanafredda. I vicini di casa vengono svegliati dalle urla di lui e di lei, che sbraitano e si insultano senza timore di essere sentiti e di disturbare tutta la borgata. Tra i residenti della zona c'è timore e paura: si teme che i due possano farsi male, che uno possa ferire l'altro e che, magari, quella litigata possa finire nel sangue. Così, intorno alle 4 del 30 ottobre scorso, le famiglie del posto chiamano i carabinieri, spaventate.

I militari dell'Arma della stazione di Polcenigo arrivano subito: non c'è tempo da perdere. Giunti a casa dei conviventi, riescono a calmarli: basta urla e nessuno resta ferito, per fortuna. Ma durante l'identificazione di lui e di lei i carabinieri scorgono in una stanza anche alcune dosi di droga: si tratta di piccole quantità di sostanza stupefacente, di hashish in particolare, ma questo è sufficiente per segnalare l'uomo al prefetto di Pordenone, come assuntore; si tratta di un cittadino di nazionalità polacca di 32 anni che risiede a Fontanafredda e per lui la segnalazione all'autorità di governo è scattata in questi primi giorni di dicembre. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 10:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lite furibonda nella notte tra lui e lei, i vicini chiamano aiuto: poi la sorpresa...
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti