Domenica 10 Giugno 2018, 12:34

Licenziato e accusato di furto dall'azienda: autista assolto

PER APPROFONDIRE: assolto, autista, azienda, furto, licenziato
Licenziato e accusato di furto dall'azienda: autista assolto
SACILE - Lo avevano licenziato come esubero dopo aver lasciato lui e molti altri colleghi, occupati in giro per le filiali sparse in mezzo Nord Italia, senza stipendio per mesi. Ma alla richiesta di pagargli gli arretrati per un importo di oltre 20mila euro l'azienda ha risposto accusandolo di essere il responsabile del furto di 600 euro e di alcune decine di litri di gasolio. È così che un autista di automezzi dipendente della Cela Group di Susegana si è ritrovato imputato del reato di furto aggravato, per il quale dopo la denuncia degli ex datori di lavoro si è visto infliggere un decreto penale di condanna di 22mila euro a cui ha deciso di fare opposizione rischiando, davanti l giudice monocratico, una condanna di minimo tre anni di reclusione. Il processo si è concluso ieri con una assoluzione piena
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Licenziato e accusato di furto dall'azienda: autista assolto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti