I giudici Falcone e Borsellino rivivono nella sede del "Consiglio dei Ragazzi"

I giudici Falcone e Borsellino rivivono nella sede del "Consiglio dei Ragazzi"
PORCIA - Intitolazione a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino per la sede del Consiglio comunale dei ragazzi. Lo ha deciso la Giunta comunale su proposta dell'assessore all'Istruzione Roberto Calabretto, anche in risposta a una mozione presentata da Forza Italia. La sala è quella situata nell'immobile comunale di piazza Pietro Masutti, al piano terra di Palazzo Gherardini, giudicato quello più adatto alle attività didattiche del Ccr, anche perché la sua collocazione agevola la partecipazione dei ragazzi alla vita della comunità purliliese. La Giunta ha ritenuto doveroso intitolare la sede a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, magistrati simbolo della lotta alla mafia ed eroi di Stato, a 25 anni dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio in cui persero la vita assieme alla moglie di Falcone e agli agenti delle rispettive scorte.

L'intitolazione sarà ufficializzata con una cerimonia, che sarà organizzata prossimamente, con tutta probabilità in autunno. La proposta era arrivata nell'ultimo Consiglio ocmunale dal capogruppo di Forza Italia Marco Giacomini, al quale aveva risposto, a nome dell'assessore Calabretto, il consigliere Cristina Bomben, confermando che «da tempo stiamo lavorando per dedicare la sede del Ccr di Porcia a Falcone e Borsellino» e anticipando che «sono in contatto con il Centro studi Paolo Borsellino di Palermo, che ci seguirà nelle varie iniziative che sarà mia premura organizzare nel corso dell'anno, non semplicemente per ricordare i due magistrati, ma per conservare la loro memoria affinché possa fungere da esempio per i giovani».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Agosto 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I giudici Falcone e Borsellino rivivono nella sede del "Consiglio dei Ragazzi"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti