Rischia di soffocare per una caramella di traverso: bimbo salvato

Caramella di traverso: bimbo rischia  di soffocare. Salvato da un cliente

di Giuliano Pavan

FIUME VENETO (Pordenone) - Rischiava di soffocare per colpa di una caramella andata di traverso mentre si trovava in banca assieme alla madre. Soltanto la prontezza di riflessi di uno dei clienti, un militare della Brigata Ariete, ha scongiurato il peggio. Resosi conto che il bambino non riusciva a respirare, ha avuto la prontezza di riflessi di intervenire immediatamente praticando al piccolo la manovra di Heimlich e di fatto salvandolo.

La vicenda si è verificata venerdì mattina all'interno della filiale della banca Friuladria di Fiume Veneto in piazza Guglielmo Marconi. Una giovane mamma stata aspettando il proprio turno allo sportello assieme al figlio di sette anni. Per rendere meno pesante l'attesa, la donna ha dato al figlio una caramella. Giunti entrambi allo sportello, non si è accorta che il figlio non riuscendo a masticare la caramella l'aveva ingoiata intera. Il bambino però non è stato in grado di deglutirla e ha smesso di respirare...

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Ottobre 2017, 05:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rischia di soffocare per una caramella di traverso: bimbo salvato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-10 12:37:36
complimenti al cliente che ha eseguito la manovra di Heimlich... secondo me andrebbe insegnata a tutti, pure a scuola.