Fiamme nella notte: rogo distrugge un furgoncino, c'è l'ombra del dolo

Fiamme nella notte: rogo distrugge un furgoncino, c'è l'ombra del dolo

di Paola Treppo

VAJONT (Pordenone) - Furgoncino a fuoco nel cuore nella notte a Vajont: il mezzo, distrutto, è stato posto sotto sequestro dai carabinieri della Compagnia di Spilimbergo che sono intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco di Meduno.

L'allarme è scattato poco dopo le 23.30 di ieri, martedì 15 maggio, in via Roma. Il veicolo, un Fiat Doblò del valore di circa 14mila euro, di proprietà di un uomo di 67 anni originario di Brunico e residente a Vajont, era stato posteggiato a lato della strada la sera precedente e le cause dell'incendio sono in corso di accertamento.

Sul caso indagano i militari dell'Arma della stazione di Montereale Valcellina, della stazione di Maniago e del Radiomobile. Al termine degli accertamenti, il furgoncino è stato posto sotto sequestro. Nessuno è rimasto ferito; l'incendio non ha causato problematiche di tipo ambientale; parte dell'asfalto è rimasto danneggiato. Nella giornata di oggi i carabinieri eseguiranno ulteriori accertamenti nella zona di Vajont e nelle aree limitrofe. Non si esclude, quindi, il dolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 09:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fiamme nella notte: rogo distrugge un furgoncino, c'è l'ombra del dolo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-16 11:57:48
Chi conosce Vajont sa che è solo routine.... Ciao!