Assalti ai bancomat, arrestato il figlio del bandito ucciso da Stacchio

Assalti ai bancomat, arrestato Alan,  figlio del bandito ucciso da Stacchio

di Cristina Antonutti

PORDENONE -  Lo chiamavano il “duca”, a volte il “marchese”. È ascoltando le conversazioni registrate da una “cimice”, installata in una Bmw M325i rubata ad Aviano, che i poliziotti di Pordenone hanno scoperto il soprannome di Alan Cassol, 21 anni, di Fontanelle (Treviso). È il figlio di Albano Cassol, il rapinatore ucciso a Ponte di Nanto il 3 febbraio 2015 dal benzinaio vicentino Graziano Stacchio, dopo il colpo nella gioielleria Zancan. Alan, nonostante la giovane età, è tra i protagonisti di una banda di sinti specializzata negli assalti ai bancomat con l’esplosivo.

Ieri mattina è stato portato in carcere a Pordenone con l’accusa di detenzione illegale di esplosivo, un tentato colpo allo sportello bancomat delle Poste di Brugnera (Pordenone), un colpo all’area di servizio Q8 di Torre di Mosto (Venezia), l’esplosione al bancomat di Veneto Banca di Albignasego (Padova), furti di targhe, riciclaggio di un’auto e il tentativo di furto al centro commerciale Pit Stop di Istrana (Treviso). 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Dicembre 2017, 05:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Assalti ai bancomat, arrestato il figlio del bandito ucciso da Stacchio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 75 commenti presenti
2017-12-08 09:33:55
Viva l'italia (volutamente in minuscolo)
2017-12-08 08:02:11
Ma non siate razzisti, sono brava gente, non li ascoltate i "politicamente corretti" che vivono in ville sorvegliate dai carabinieri pagati da noi?
2017-12-08 00:42:33
Attenzione potrebbero processare ancora il signor Stacchio con i giudici che ci ritroviamo.
2017-12-07 23:25:24
Senza dubbio una famiglia di onesti lavoratori,,si potrebbe dire tale padre , tale figlio,chissa perché solo in Italia questi delinquenti sono cosi tanto protetti dalle nostre leggi?Sara mica perché abbiamo i peggiori politici D'Europa.
2017-12-07 22:54:09
E allora, ha fatto bene o no, svegliatevi, politici, se non ci tutelate, vergognatevi a rubare i soldi a fine mese, per non essere capaci, di essere dove succedono questi fatti, quindi, se uno uccide una persona che ruba, non fa altro, che aiutare voi.