Minaccia di bruciare casa, spacca i muri: arrestato figlio violento

Minaccia di bruciare casa, spacca i muri: arrestato figlio violento

di Paola Treppo

CANEVA (Pordenone) - Maltratta la madre continuamente e pesantemente: la donna, una anziana di Caneva, è vittima sistematica di ingiurie, percosse, violenze psicologiche e fisiche, minacce e altri atteggiamenti di vessazione. Il figlio, che ha problemi di tossicodipendenza, arriva al punto gettare alcol nell'abitazione con la minaccia di incendiare la casa.

Vuole le chiavi della automobile anche se non può guidarla perché non ha la patente; vuole soldi dalla madre e se non li ottiene esce di senno. In un episodio spacca i muri della casa. La madre cerca di contenere la sua ira ma la violenza del figlio aumenta di giorno in giorno, pericolosamente. Per questo il pm del tribunale di Pordenone ha chiesto al gip e ha ottenuto per il figlio violento la misura della custodia cautelare in carcere. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Caneva nei giorni scorsi. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 12:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Minaccia di bruciare casa, spacca i muri: arrestato figlio violento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-12 14:20:18
Anche oggi brutte storie anche dal friuli, sempre al nord-est....mah...ciao enrico..ciao.