Era al parco con gli amici: finisce in manette per rapina e ricettazione

Era al parco con gli amici: finisce in manette per rapina e ricettazione

di Paola Treppo

SPILIMBERGO e TRIESTE - Rapina, lesioni personali e ricettazione. Queste le accuse per un ragazzo di 22 anni, Ali Eljibahi, cittadino libanese residente a Udine e di fatto domiciliato a Trieste che nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 11 maggio, intorno alle 19, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Spilimbergo.

I militari dell'Arma lo hanno rintracciato in una zona di Spilimbergo nota agli inquirenti perché frequentata spesso da alcuni suoi connazionali. Il giovane, inoltre, ha dimorato per un periodo in questa cittadina della Destra Tagliamento: la conosce abbastanza bene e ha mantenuto dei contatti con amici e conoscenti.

L'arresto è stato eseguito a seguito di un ordine di carcerazione emesso il 7 maggio scorso dalla Procura della Repubblica di Udine: il ventiduenne deve scontare la pena di due anni e 8 mesi di reclusione per rapina, lesioni personali e ricettazione commessi a Lignano Sabbiadoro il 17 luglio del 2015. Adesso si trova nel carcere di Pordenone. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Maggio 2018, 16:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Era al parco con gli amici: finisce in manette per rapina e ricettazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-13 09:45:18
Alibaba risorsa indispensabile