Acqua rossa nello scarico: mistero in zona industriale

Acqua rossa nello scarico: mistero in zona industriale

di Mirella Piccin

AZZANO DECIMO - Non è stata ancora individuata la sostanza che ha colorato di rosso lo scarico della zona industriale, posto davanti al cimitero di Tiezzo. Ancora qualche giorno e si saprà di cosa si tratta. La macchia rossa era stata notata da un cittadino nella mattinata di domenica. Lo stesso ha informato il consigliere d'opposizione Narciso Vazzoler il quale ha avvisato l'assessore e vicesindaco Lorella Stefanutto, che a sua volta ha allertato i carabinieri, la Polizia locale, i vigili del fuoco e i tecnici dell'Arpa, intervenuti sulla zona dello sversamento. I tecnici Arpa hanno operato per alcune ore sul posto con il prelievo di campioni di acqua rossa, ma senza risultati. Tanto che l'elemento estraneo rimane al momento un mistero. Forse un colorante alimentare o più semplicemente della vernice ad acqua (biologica) proveniente da un'azienda della zona industriale che poi ha scaricato tutto nella rete fognaria. Dalle prime analisi sembra non si tratti di colore proveniente da vernici tossiche: l'acqua colorata infatti è inodore, ma l'ultima parola spetterà alle analisi finali. Nel frattempo sono stati avviati da subito gli accertamenti sulla provenienza ed è stata aperta un'indagine per inquinamento ambientale...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 11 Luglio 2017, 11:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Acqua rossa nello scarico: mistero in zona industriale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti