Tram, il Comune punta a una gara unica: super bando da 120 milioni

PER APPROFONDIRE: padova, super bando, tram
Tram, il Comune punta a una gara unica: super bando da 120 milioni

di Alberto Rodighiero

PADOVA - Palazzo Moroni ha un obiettivo ambizioso: mettere in gara, possibilmente entro la fine dell'anno, il Sir 3 e la prima tratta del Sir 2. Le rassicurazioni che giovedì scorso sono arrivate dal ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio hanno aumentato l'ottimismo di palazzo Moroni. Il fatto che il ministro abbia fatto capire che i soldi ci sarebbero anche per la linea che andrà a unire Rubano con Ponte di Brenta passando per la stazione, hanno portato una ventata di euforia a palazzo Moroni. 

Nei prossimi giorni il vicesindaco Arturo Lorenzoni andrà a Roma con unamissione ben precisa: capire se, entro la prossima estate possano o meno arrivare anche i 120 milioni necessari per il Sir 2 (dopo i 56 milioni per il Sir3). A dire il vero, la giunta Giordani si accontenterebbe anche di 60 milioni, ovvero la cifra necessaria per realizzare almeno la prima tratta della linea, quella che andrà a unire piazzale Stazione con Ponte di Brenta. Linea che, passando per Padova est, dovrebbe essere anche a servizio del nuovo polo ospedaliero di San Lazzaro. Se tutto andrà secondo i piani, dunque, entro la fine dell'anno o, al massimo, entro il primo semestre 2019, Aps holding potrebbe bandire una gara che comprende sia il Sir 3 che la prima tratta del Sir 2...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 11:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tram, il Comune punta a una gara unica: super bando da 120 milioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-15 19:19:51
quand'è che si decidono ad abbassare il tasso di portoghesismo ? il biglietto inizia ad essere troppo caro per colpa di molti "nuovi" cittadini.
2018-01-15 16:47:49
e alla fine saranno tre linee con tre tecnologie diverse?...