Sparò e ferì il ladro: Walter Onichini condannato a 4 anni e 11 mesi

Sparò e ferì il ladro: Walter Onichini  condannato a 4 anni e 11 mesi
PADOVA - Condannato a quattro anni e undici mesi con una provvisionale  24.500 euro e l'interdizione temporanea dai pubblici uffici per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro che sparò a un ladro albanese, ferendolo. L'accusa per il padovano è stata di tentato omicidio. Il pm Emma Ferrero aveva chiesto 5 anni e due mesi mentre l'albanese ferito aveva chiesto un risarcimento di 324mila euro.

ONICHINI PARLA DOPO LA SENTENZA
Lui si è sempre presentato in aula, viceversa, commenta Walter Onichini dopo la sentenza di «Il ladro si è presentato solo il giorno della richiesta del risarcimento...». Ecco come ha commentato il macellaio di Lergnaro la sentenza a 4 anni e 11 mesi con risarcimento del malvivente. GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/VRCCMa

PROTESTE IN TRIBUNALE
La folla in attesa della sentenza è esplosa in un boato di protesta al grido di "vergogna". Sono state molte le proteste di amici e sostenitori di Onichini. GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/Rikn2k 

LA MAMMA
Dopo la lettura della sentenza ha parlato anche la madre di Onichini: «C'è la totale mancanza di tutela dei diritti di noi cittadini». GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/shNPbY​

IL FATTO
Onichini aveva sparato a Nelson Ndreaca, albanese di 25 anni, che stava cercando di fuggire rubandogli l'auto parcheggiata sotto casa. Il commerciante lo aveva ferito e caricato in auto, per abbandonarlo poco dopo, a circa un chilometro da casa, in un campo dove all'alba era stato ritrovato, ferito, da un passante.

 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Dicembre 2017, 10:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sparò e ferì il ladro: Walter Onichini condannato a 4 anni e 11 mesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 140 commenti presenti
2017-12-19 08:19:00
LA SCHIAVIZZAZIONE DEGLI ITALIANI E STERMINIO. Gli italiani sono costretti a lavorare per pagare tasse fino alla morte con una piccola percentuale di sopravvivenza. Se non riesci a pagare le tasse, ti seviziano costringendoti a pagare il doppio, in caso contrario, ti sequestrano tutto e ti buttano in mezzo ad una strada. Se invece stai abbastanza bene e raggiungi la pensione, allora lo Stato italiano, con le loro leggi, favoreggia i criminali a rubarti i beni materiali con la forza fisica anche abbattendoti. Se tenti di difenderti, lo Stato ti fa pagare le spese processuali, inoltre dover risarcire il delinquente. Ci stanno schiavizzando e sterilizzando con la tassazione, impossibilitati di procreare figli per l’alto costo per sostenere le spese dei figli. Gli italiani sono indotti in schiavitù e all’estinzione. Romagnollo Giovanni.
2017-12-19 08:12:11
Ma la sentenza è riferita al fatto della difesa di un tentativo di furto o è riferita al fatto che lo ha lasciato ferito in mezzo ai campi?
2017-12-19 08:11:33
A Luca Maset. Io mi esprimo come e quando voglio e nessuno, dico nessuno mi può dire e come mi devo esprimere o comportare PER LA DIFESA DEGLI ITALIANI. Prima di dare giudizi affrettati, guardati attorno e pensa al futuro che daranno ai nostri figli italiani quegli INCAPACI e TRADITORI. Ci stanno sterminando. l'hai capito o no????
2017-12-19 08:03:18
Facciamo 25 e che la risorsa ritorni presto al lavoro per pagarci le pensioni
2017-12-19 00:18:27
La Casta ha paura del Popolo.