Schianto in moto: sbalzato sulla ​strada e investito. Muore a 19 anni

Schianto in moto: sbalzato sulla
strada e investito. Muore a 19 anni
TREBASELEGHE - Incidente mortale a Trebaseleghe in via Castellana. Uno scontro terribile tra un'auto e una moto, per cause ancora in corso di accertamento, verso le 17.30 di oggi 10 agosto. Il motociclista, Michele Ranzato di 19 anni, nativo di Camposampiero, ma residente a Resana con i genitori e il fratello maggiore,  è morto. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di castelfranco e le forze dell'ordine. Per il ragazzo però non c'era più nulla da fare.

Lo schianto è avvenuto di fronte a decine di testimoni che hanno visto il centauro sbalzare dalla moto e finire a terra privo di sensi. L'ipotesi più accreditata al momento è che Michele Ranzato stesse procedendo dietro una Golf guidata da un uomo di 66 anni. Ad un tratto l'auto all'altezza del Prix ha iniziato la manovra di svolta a sinistra per entrare dentro il parcheggio del discount. Il centauro, in sella ad uno scooterone Madison non è riuscito ad evitare l'impatto. Nella carambola è stato scaraventato nella corsia opposta di marcia dove proprio in quel momento è arrivata una Mercedes Classe A guidata da una donna di 32 anni. Il corpo del ventenne, già martoriato dal doppio impatto è andato infine a sbattere violentemente contro un albero posto lungo la strada. 

 
 
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Agosto 2018, 19:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Schianto in moto: sbalzato sulla ​strada e investito. Muore a 19 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-08-13 15:56:51
Io non voglio entrare nella polemica sulle sul torto o ragione di questo incidente terribile. A me preme solo ricordare un ragazzo a cui ho avuto la fortuna di insegnare alle superiori per quattro anni. Michele era un ragazzo buono, spiritoso, con tutta la vita davanti. Ecco questo io voglio ricordare.
2018-08-11 17:48:29
Io guido la moto custom, non scooter, da piu di 30 anni e purtroppo devo dire che siamo una categoria semi invisibile per le strade, le gente in auto ti taglia la strada non ti da la precedenza frena e svolta senza indicare niente. Poi è anche vero che gli scooteristi corrono sempre come fulmini spesso zigzagando tra le auto, cosa che io non ho mai fatto. Ma il pericolo incombe sempre, con due ruote è un attimo finire a terra
2018-08-11 22:29:23
Non fate i santi... I bikers sono la razza peggiore in strada...
2018-08-11 14:32:39
moto sempre la moto,sccooter. un po più piano. e sempre gli occhi aperti, nei sorpassi c,è sempre il pericolo.
2018-08-11 12:02:21
.. moratoria per un anno di tutte le moto dalle pubbliche vie.. poi si vedrà..