Padova Nuoto prende le piscine rodigine salva il Comune dai debiti

PER APPROFONDIRE: padova nuoto, piscine, polo natatorio
Il polo natatorio di Rovigo, l'area esterna

di Alberto Lucchin

ROVIGO - ​Padova Nuoto è pronta ad acquisire il per cento delle quote di Veneto Nuoto, del quale è già socia, per gestire il polo natatorio di viale Porta Po a Rovigo e sollevare il Comune dai circa otto milioni di debiti che si troverebbe a dover pagare a Unipol Banca per le rate dei mutui non versati negli anni da Veneto Nuoto stessa. È quanto è emerso in un incontro avuto dall’amministrazione del capoluogo insieme appunto a Padova Nuoto e una banca che aprirebbe il necessario prestito. Elementi che potrebbero emergere all’incontro odierno della commissione consiliare per fare il punto sulla vicenda nelle ultime settimane oscurata dal caso del Maddalena.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Maggio 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Padova Nuoto prende le piscine rodigine salva il Comune dai debiti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti