Nomade ladra arrestata, il giudice: «Incinta? Meglio se ne stia in cella»

PER APPROFONDIRE: ladra, nomade incinta, padova
Una nomade

di Marco Aldighieri

PADOVA - Sperava di cavarsela anche questa volta. Ladra di professione ma incinta, era sicura di essere scarcerata e di tornare libera per continuare a rubare. Invece il giudice Mariella Fino, ieri mattina, ha deciso di convalidare l’arresto e di disporre per la giovane mamma nomade la custodia cautelare in carcere.

Motivo? Solo in cella la 22enne senza fissa dimora, responsabile di 24 furti in casa tra l’Italia, la Germania e l’Austria, potrà allontanarsi dall’ambiente malavitoso e dare così un futuro alla creatura che porta in grembo e agli altri suoi tre figli.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 27 Aprile 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nomade ladra arrestata, il giudice: «Incinta? Meglio se ne stia in cella»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 71 commenti presenti
2018-04-28 17:57:08
Come mai sin'ora, in casi analoghi, si procedeva diversamente? Forse perche' esistono Magistrati e magistrati? Onori a questo Magistrato(a), e speriamo abbia seguito. Anche tra i magistrati.
2018-04-28 17:16:11
Ma cosa volete che sia 15 giorni e il Tar la rimette fuori per continuare....
2018-04-28 08:30:54
Ha 4 figli.... 4 ipotetici delinquenti da adulti. Cosa pensiamo che gli insegni?
2018-04-28 00:04:53
Una grande SIGNOR GIUDICE con "ATTRIBUTI" CONNESSI.... finalmente un Magistrato che applica la legge con il buon senso.-
2018-04-27 21:28:44
Con la moda di reinventare la lingua italiana, magistrato diventa magistrata e giudice diventa giudicia... cosi piace alla ex presidenta Boldrina....