Asili, sparisce il bonus residenza L'assessore: «Ora c'è più equità»

PER APPROFONDIRE: asili, padova, regolamento
Bambini all'asilo

di Alberto Rodighiero

PADOVA - Dopo l’ordinanza anti kebab, la giunta Giordani “cassa” anche l’anzianità di residenza per l’accesso agli asili nido. Ieri  l’assessore alla Scuola Cristina Piva ha fatto approvare in giunta modifiche al regolamento che dovranno passare in consiglio: la novità più importante è il superamento di uno dei cavalli di battaglia dell’ex amministrazione Bitonci, la norma che introduceva il  concetto "più anni di residenza a Padova, maggior punteggio per le graduatorie di accesso".  Ora le disposizioni su residenza e  lavoro nel Veneto (previste dalla Regione e dalle quali non si deroga) entrano in gioco solo a parità di punteggio fra i bambini. L'assessore Piva: «Ora c'è più equità».


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Asili, sparisce il bonus residenza L'assessore: «Ora c'è più equità»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-12-06 18:03:41
avanti , sono arrivati i peggiori in assoluto .
2017-12-06 14:02:19
Avanti di questo passo toglieranno gli aumenti di stipendio per anzianità di lavoro.. perchè chi è al lavoro da 20 anni dovrebbe percepire uno stipendio più alto di chi ha appena cominciato a lavorare?
2017-12-06 10:53:49
Che bella notizia! Gli stranieri avevano proprio bisogno di ulteriori incentivi per fare figli! Gli italiani, invece, ne faranno sempre meno. Che vergogna.
2017-12-06 10:15:19
cari padovani, ora godetevi gli effetti dell'equita' della giunta Giordani. Cominciate a pagarvi la baby sitter, visto che i vostri pargoli presto finiranno alla fine della graduatoria per il nido.
2017-12-06 09:33:50
no ora ci sono solo più italiani esclusi