La mamma di Eleonora ribadisce:
«Solo noi conosciamo la verità»

Eleonora Bottaro e quella che era la sua casa
BAGNOLI DI SOPRA (PD) - Modi gentili, ma poche parole: «La verità la sappiano solo noi genitori, Eleonora e Dio».
Così Rita Benini, mamma di Eleonora, sul cancello della sua casa a Bagnoli, dove si è chiusa con il marito Lino Bottaro, che osserva da lontano. Rita e Lino, fotografo professionista con studio a Conselve e una affermata carriera come fotografo di paesaggi, abitano in una silenziosa casa colonica su due piani, immersa nella campagna. Attorno solo pioggia e silenzio, l'abitazione sembrerebbe disabitata, non fosse per le finestre aperte e una vettura rossa parcheggiata in cortile.
La signora Rita, jeans e maglione blu, si affaccia al cancello. «Sì, sono la mamma - dice con fare deciso - Ma preferiamo non parlare. Posso solo dire che nessuno ha voluto fare una seria analisi scientifica circa la bontà delle diverse terapie e di conseguenza sono state scritte molte cose inesatte».
Quasi a voler dire che tutt'oggi entrambi sono convinti di avere preso le decisioni giuste per la figlia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 28 Aprile 2017, 11:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La mamma di Eleonora ribadisce:
«Solo noi conosciamo la verità»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2017-04-29 11:14:28
Se magistrati e forze dell'ordine perseguissero i veru delinquenti anzichè cercare notorietà sulle prime pagine dei giornali, forse avremmo una società un pò più rassicurata.
2017-04-28 18:35:07
DICIAMO solamente R.I.P.
2017-04-28 14:33:14
Se la figlia fosse morta anche per un'ipotetica "colpa medica" starebbero a piangere in televisione. Invece manca una "seria analisi scientifica" e giustamente la hanno fatta da soli.
2017-04-28 12:58:48
Nessuno può dire se con la chemio si sarebbe salvata o meno. Tuttavia viste le conoscenze umane al momento forse aveva più probabilità di farcela. Ma non mi sento di condannare questi genitori che sicuramente hanno fatto cio' che reputavano giusto per il bene di questa ragazza. Il resto e' affidato al caso e a Dio: che poi sono la stessa cosa!
2017-04-28 12:56:31
la verità è UNA sola, questa povera creatura non c'è più, certa la chemio ha delle gravi conseguenze e non è sicura al 100%, ma non ho letto molto sulle vittorie delle medicine alternative, a parte di quella sfegatata con i capelli ricci