Giovedì 10 Gennaio 2019, 08:37

In carcere per rapina inneggiava alla jihad, imam subito espulso

PER APPROFONDIRE: espulsione, imam, jihad, mahmoud jebali, padova
L'imbarco del tunisino jihadista

di Gianluca Amadori

PADOVA - Detenuto nel carcere di Padova per una brutale rapina, nel giro di breve tempo era riuscito ad imporsi come l'imam del Due Palazzi, estromettendo con violenza e minacce la persona che svolgeva la funzione fino a quel momento, e iniziando ad approfittare del suo ruolo per fare attività di proselitismo a favore della Jihad islamica. Ma l'attività di Mahmoud Jebali, 31 anni, di nazionalità tunisina, non è passata inosservata alle guardie penitenziarie, e di conseguenza alla Digos di Padova, la quale per mesi ha svolto un'accurata indagine sul suo conto, conclusasi con un decreto di allontanamento dal territorio nazionale emesso dalla Prefettura di Padova e convalidato ieri pomeriggio della sezione del Tribunale civile che si occupa di Immigrazione e protezione internazionale.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In carcere per rapina inneggiava alla jihad, imam subito espulso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2019-01-11 09:09:48
anche se veramente espulso non penso che nel suo paese lo mettano in galera ... anzi dopo le sue frasi dette sara' accolto come un re' ....
2019-01-10 17:34:40
SUBITO ESPULSO....ma sulla CARTA !!! con quella lui..si pulira' DAPPERTUTTO !!!
2019-01-10 15:01:28
si gli "Arghentini" lo avrebbero imbarcato sul C-130 ed "espulso" ;-) "non c'ho il paracadute" come diceva "Jo Condor" ma tanto"red-bull ti mette le ali"
2019-01-10 13:55:25
cioe' un detenuto (magari "dentro" per reati comuni) si improvvisa "Imam del terrore" o "Califfo"e invece di "neutralizzarlo" lo "rimettiamo in circolazione"? [pena sospesa e rimpatrio in un paese ovviamente di suo gradimento] poi non "processavano degli agenti segreti" (che poi non sono piu' né agenti né segreti) per aver "aiutato la CIA a spedire in un paese (NON di suo gradimento) uno del genere" [Extraordinary Rendering]
2019-01-10 11:30:41
Ho appena letto un articolo, che mi ha parecchio scosso, in cui si parla di motoscafi veloci con a bordo soggetti pericolosi, legati a organizzazioni terroristiche di matrice jihadista; con questi motoscafi potevano e possono arrivare a Marsala in meno di 4 ore partendo dalla Tunisia. Poiché è ormai chiaro che vogliono conquistarci e sottometterci, non si capisce, francamente, come la gente di Sinistra sia così contenta che arrivino a frotte stranieri di cui si conosce assai poco. Questo si chiama, secondo me, darsi la zappa sui piedi; come se non avessimo già abbastanza problemi.