Lunedì 18 Giugno 2018, 09:40

​«Io, l'inventore del tramezzino. Tutto è cominciato a Mestre...»

PER APPROFONDIRE: adriano anzanello, inventore, tramezzino
Adriano Anzanello

di Edoardo Pittalis

«E' come nei cartoni animati: ti si accende la lampadina e inventi!». A lui - Adriano Anzanello - è accaduto almeno un paio di volte, invenzioni da mangiare, ma a modo loro esplosive. È l'inventore del pane per i tramezzini e, infatti, il tramezzino è nato a Mestre, con tanto di certificazione nel Guinnes dei Primati. Poi ha ripreso una vecchia ricetta del padre e inventato morbide strisce di pane che in poco tempo hanno conquistato il mercato, lasciandosi alle spalle i colossi del settore. Anzanello ha battuto Banderas hanno scritto i giornali, alludendo al famoso testimonial della concorrenza. «Sono nato a Treviso, lavoro a Mestre, abito a Padova. Posso considerarmi un uomo fortunato, in certi periodi mi sembra di aver vissuto nel paradiso terrestre».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​«Io, l'inventore del tramezzino. Tutto è cominciato a Mestre...»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-19 09:18:24
Quest'uomo dev'essere un higlander dato che il termine "tramezzino" fu coniato da Gabriele D'Annunzio nei primi del '900..