Padova, fa jogging e uno straniero la aggredisce vicino al campo profughi

PER APPROFONDIRE: aggressione, bagnoli, base, donna, san siro, straniero
Il sindaco di Bagnoli Roberto Milano e di fianco il centro di accoglienza

di Mauro Giacon

BAGNOLI - In un territorio in cui le tensioni per la presenza di oltre 800 profughi nella ex base missilistica aumentano ogni giorno,  si è registrato un episodio di violenza preoccupante (il commento del presidente della Regione Veneto Luca Zaia LEGGI). Una donna di 40 anni è stata aggredita da un extracomunitario in via Mameli verso le 20.30 di ieri vicino alla base di S. Siro. L'uomo, arrivato in bicicletta, avrebbe tentato di trascinarla in un campo. Ma la donna sarebbe riuscita a liberarsi e a scappare, aiutata poi da un'automobilista di passaggio. L'uomo l'ha aggredita colpendola violentemente più volte al viso con alcuni schiaffi. Lei ha cercato di divincolarsi ma l'uomo ha continuato a infierire. Ad un certo punto però con un guizzo è riuscita a sfuggirgli e a correre in mezzo alla strada. In quel momento per sua fortuna passava un' automobilista che l'ha soccorsa mentre l'altro si allontanava.

Se il protagonista di un simile gesto fosse uno degli ospiti della base trasformata in centro di accoglienza la situazione sarebbe gravissima (Il sindaco: "Ora basta, la base va subito chiusa" VIDEO). Già da qualche periodo infatti si è notata una pericolosa escalation negativa dei rapporti fra gli abitanti, sopratutto donne, e i richiedenti asilo della base, che sono in stragrande maggioranza quasi tutti uomini...
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Marzo 2017, 10:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Padova, fa jogging e uno straniero la aggredisce vicino al campo profughi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 64 commenti presenti
2017-03-19 09:16:21
Quando succedono fatti di cronaca ben più gravi di questo citato nell'articolo e mi riferisco solo agli ultimi omicidi successi in calabria a viterbo in friuli,commessi da itagliani, non vedo tutto questo fervore nel condannarli....mah.....fatevi un esame di coscienza che è meglio......ciao.
2017-03-19 09:37:51
@ '' fatevi un esame di coscienza che e' meglio....'' .....'' look WHO's talking '' ovvero senti da CHE pulpito viene la predica.....ciao.
2017-03-19 10:44:27
elisuzzo franciocorto, hai ragione. Noi veneti pensiamo ai fatti di casa nostra e voi itagliani "francesi" pensate alle vostre croniche cronache.
2017-03-19 06:14:46
Leggo nei commenti che qualcuno predice che prima o poi scoppierà una rivolta se le cose dovessero continuare, purtroppo le cose continueranno e pure peggioreranno ma la rivolta chi la fa? credo poco anche solo in quella elettorale figuriamoci in una rivolta vera e propia. Siamo purtroppo un popolo di pecoroni inbelli. Ci avevano avvertito, lo sapevamo, ma al potere chi c'è? Provate ad alzare un ditino e vedrete quanto ci mettono a sbattervi in galera.
2017-03-19 09:39:34
@@ Esatto !!!