Emergenza baby gang, una mamma: «Mio figlio minacciato, ora ha attacchi d'ansia»

PER APPROFONDIRE: ansia, baby gang, madre, padova
Emergenza baby gang, una mamma: «Mio figlio minacciato, ora ha attacchi d'ansia»

di Marco Aldighieri

PADOVA - Prosegue l'emergenza baby gang in città e aumentano i timori di molti genitori di figli bullizzati. Un papà ha raccontato del figlio di 16 anni pestato per due volte e rapinato del telefono cellulare da una banda. Giovani che hanno scelto come punto di aggregazione le Porte Contarine in centro. Mentre una mamma ha racconto del figlio di 14 anni sofferente di crisi di ansia, dopo essere stato minacciato dalla baby gang con il "covo" in Prato della Valle all'interno dell'isola Memmia.

E proprio quest'ultimo gruppo di bulli si è filmato con uno smartphone, mentre picchia un coetaneo alla fermata del tram proprio di Prato della Valle.   
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Gennaio 2019, 21:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Emergenza baby gang, una mamma: «Mio figlio minacciato, ora ha attacchi d'ansia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-15 08:12:09
Nel nome dell'accoglienza senza se e senza ma, presto questi articoli verranno eliminati dai giornali ( fonte: i pasdaran dell'antirazzismo militante):potrebbero indurre il popolino ignorante a pensar male degli immigrati.
2019-01-15 04:57:16
far rifare l'anno spaiando i baby sgangherati, semplice.