Quei due autovelox che fruttano al Comune 10mila euro al giorno

PER APPROFONDIRE: albignasego, autovelox
Quei due autovelox che fruttano al Comune 10mila euro al giorno

di Francesco Cavallaro

ALBIGNASEGO - Non ci sono ancora dati ufficiali, ma i due autovelox fissi che si trovano uno all'altezza della curva Bentsik sulla tangenziale sud, e l'altro all'altezza dell'uscita 8 in direzione di corso Australia, fruttano qualcosa come 10.000 euro al giorno al Comune di Albignasego. Per un totale che alla fine dell'anno dovrebbe sfiorare i 4 milioni di euro, centesimo più centesimo meno. Sono una cinquantina gli automobilisti diretti verso il casello di Padova sud che ogni giorno vengono beccati dal velocar oltre i 70 chilometri orari, la velocità massima consentita. Molti di più, in media 400, quelli invece fotografati dal velox fisso attivato lo scorso primo settembre.

Anche se, va detto, rispetto ai primi giorni i numeri si sono più che dimezzati. «La decisione di posizionare un apparecchio in quel punto è dovuta alla presenza di un'immissione ed un'uscita particolarmente pericolose spiega il comandante della polizia locale William Cremasco - Invitiamo tutti gli automobilisti a rispettare il limite di velocità dei 70 chilometri orari al fine di tutelare la propria e altrui incolumità e non incorrere in sanzioni». Il medesimo invito campeggia sull'home page del sito del Comune di Albignasego, www.obizzi.it...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Ottobre 2017, 11:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quei due autovelox che fruttano al Comune 10mila euro al giorno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2017-11-15 04:47:36
spero solo che i cittadini tutti si ricordino di questo furto al momento delle votazioni!!
2017-10-21 16:25:03
e poi hanno il barbaro coraggio di asserire che lo fanno per tutelare gli automobiliti. che faccia di bronzo
2017-10-20 23:21:26
Sono autentici bancomat opportunamente camuffati.
2017-10-18 17:17:04
Sono stati messi a sorpresa già pregustando un bell'incasso immediato. Inoltre questi di Albignasego sono tarati su 70 kmh (inizialmente erano stati tarati addirittura a 60 kmh) mentre quelli del Comune di Padova sono tarati a 90 kmh. E stiamo parlando di una tangenziale. Controlli effettivi sulle strade? Zero o giù di li. Bel modo di fare prevenzione, non c'è che dire. Nella realtà chi possiede un'auto è una bella mucca da mungere tra bollo, benzina, assicurazione, multe, parcheggi, revisioni, iva, imposta di registo, IPT e ogni altra cosa che si possono inventare al momento. I comportamenti criminali di chi guida vanno sanzionati duramente ma per fare questo è necessario il controllo diffuso e la contestazione immediata, è tutta un'altra cosa.
2017-10-18 13:18:14
iniziamo a distruggerli.loro li mettono? noi li distruggiamo..e avanti...quella non è prevenzione, è rubare i soldi alla gente