«No centralina sul torrente Maè», sindaco pronto a farsi arrestare

Il sindaco Camillo De Pellegrin spiega le sue ragioni al tavolo tecnico regionale sul progetto della centralina
BELLUNO  «Non toccate il Maè, farò di tutto per impedito, anche a costo di farmi arrestare». Il sindaco di Val di Zoldo (Belluno) Camillo De Pellegrin è deciso ad immolarsi per il suo territorio, e lo ha detto ieri al tavolo riunitosi in municipio in occasione del sopralluogo del Comitato Via davanti ai progettisti di Dolomiti Derivazioni Srl, la società firmataria della richiesta di derivazione d’acqua. Attorno a lui, a dare sostegno, i suoi cittadini ma anche attivisti arrivati da Belluno e da fuori provincia. E anche Ponte nelle Alpi è alle prese con un altro progetto: una diga a ridosso del ponte di Santa Caterina.


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Maggio 2018, 04:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«No centralina sul torrente Maè», sindaco pronto a farsi arrestare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-05-12 10:00:42
Colgo il Suo accenno alle Automobili Elettriche per sottolineare che l'energia necessaria per muoverle comporta una spesa maggiore di quelle di una moderna autovettura (possibilmente con recupero di energia) mossa da carburante tradizionale. Infatti c'è inevitabilmente una dispersione nella catena che conduce dalla produzione (in genere in una Centrale Termoelettrica) e l'utilizzo. Quindi saremo costretti a passare all'auto elettrica, ma sia chiaro che ridurremo l'inquinamento da una parte, per produrne altrove uno maggiore.
2018-05-12 14:12:33
Quello che dice è giusto, ma la superficialità della gente stenta a comprendere!! La soluzione sarebbe che la produzione stessa di elettricità fosse pulita ''a monte'' , con le fonti cosiddette rinnovabili..... e qui il discorso si fa complesso.
2018-05-11 14:07:48
Bravo sindaco! questo prova che non fa il sindaco per puro lucro, ma per la salvaguardia del suo territorio!!!
2018-05-11 08:29:08
Però poi tutti a predicare per le auto elettriche, ma niente centraline, niente dighe, niente nucleare, niente eolico...e allora?? Tutti a piedi!
2018-05-11 14:05:18
Che ci vuol fare, questa epoca è caraterizzata da ignoranza e populismo.