Il sito del Comune bocciato dal Ministero: «Lacunoso e poco... trasparente»

PER APPROFONDIRE: belluno, bocciato, rete, sito del comune
Il sito del Comune bocciato dal Ministero: «Lacunoso e poco... trasparente»
BELLUNO - (a.tr.) Cittadini bocciano il sito del Comune e la "Bussola della Trasparenza" del ministro per la semplificazione ne sottolinea le lacune. L'indirizzo www.comune.belluno.it, a detta dell'autorevole organo di valutazione, non soddisferebbe del tutto gli adempimenti del decreto legislativo 33 del 2013. In particolare tra le 81 voci passate al setaccio 8 si meritano il bollino rosso che indica sezione non trovata. Si tratta delle informazioni relative ai Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali), ai Titolari di incarichi di collaborazione o consulenza, agli Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti), alla sezione Altri contenuti, a quella Prevenzione della corruzione, Accesso civico, Accessibilità e catalogo dei dati, metadati, banche dati e a quella titolata Dati ulteriori.

Secondo la Bussola le sezioni non si trovano, da qui il giudizio solo parzialmente positivo sul portale e sulle informazioni fornite ai cittadini. Ma pare non sia del tutto così. Quei link e quei sotto link forse non sono facilmente trovabili, ma ci sono. Piuttosto la critica potrebbe riguardare la facilità di reperimento delle informazioni, poiché il sito non è immediatamente navigabile e intuibile, e l'accessibilità dei dati nella sezione Amministrazione trasparente, voce Consulenti e collaboratori è impossibile. Qui qualcosa non torna. Gli elenchi proposti non sono visibili con nessun programma e così, le informazioni cercate, non reperibili. A questo proposito si è sollevata ieri anche la tirata d'orecchi di un cittadino che, non riuscendo a destreggiarsi nella navigazione, ha chiesto al sindaco Jacopo Massaro lumi su diverse voci e sull'aggiornamento delle informazioni perché, per esempio, quelle relative agli incarichi esterni sono aggiornate al 2012. Secondo il primo cittadino tutto si trova sotto la voce Amministrazione trasparente. Dove, però, non tutte le pagine si aprono.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 4 Settembre 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il sito del Comune bocciato dal Ministero: «Lacunoso e poco... trasparente»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-09-14 12:12:34
In effetti basterebbe molto poco per farne uno decente........vergogna...ciao enrico.
2017-09-06 16:46:07
Informatica montanara, ciao.
2017-09-05 10:37:50
La prossima notizia: "Picco di accessi al sito del Comune di Belluno nella giornata odierna!". Gli elenchi proposti sono visibilissimi, e in formato .ods che è universale. Il problema a mio avviso che l'ignoranza informatica lega il 90% degli utenti ai formati proprietari Microsoft, e neppure se ne accorgono...
2017-09-04 20:11:29
L'articolo dice che la sezione "Consulenti e collaboratori" circa gli incarichi conferiti non si apre.... Io sono entrato; nella sezione "incarichi Conferiti- anno 2016" in file si apre come foglio excel.
2017-09-04 20:05:17
Il Comune di Belluno ha ottemperato a 74 sezioni di trasparenza su 81 previste......Che dire allora del Comune di Dolo (VE) che ne ha 1 su 81??? Questo il link per vedere a che punto si trova la traspaenza del proprio comune:http://bussola.magellanopa.it/consulta-in-tempo-reale.html?tx_bussola_alterpolio%5Bcontroller%5D=Crawler