Giovedì 21 Febbraio 2019, 11:32

Sciopero alla Sirti: turni di 12 ore per i danni dell'uragano, e ora licenziati

Sciopero alla Sirti

di Eleonora Scarton

LENTIAI - Una decina di lavoratori della Sirti di Lentiai a rischio esubero: ieri quattro ore di sciopero e manifestazione nella sede di Mareno di Piave (Treviso). Il 14 febbraio scorso, nella sede di Assolombarda a Milano, si è svolta la riunione del coordinamento sindacale nazionale, nel quale Sirti ha annunciato l'apertura di un'imminente procedura di licenziamento collettivo a livello nazionale. Un piano che, nelle intenzioni dell'azienda, ammonta a 833 esuberi in Veneto su 3692 addetti, con tagli massicci in quasi tutti i reparti. «Per quanto riguarda la provincia di Belluno - spiega Stefano Bona della Fiom Cgil di Belluno -  stiamo parlando di una decina di dipendenti su un totale di 35. Quello che ci lascia amareggiati è che, in occasione dei drammatici eventi di fine ottobre, i dipendenti Sirti non si sono risparmiati, facendo turni di 10/12 ore pur di sistemare i guasti che si erano creati alle linee telefoniche. Questo per sottolineare l'importanza che questi lavoratori rimangano nel territorio».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sciopero alla Sirti: turni di 12 ore per i danni dell'uragano, e ora licenziati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-02-21 12:42:18
Ancora illusi che credono al Sindacato. Ma se siete in questa situazione lo dovete ai vostri amici sindacalisti che negli anni hanno accettato tutto dalla Fornero al jobs act. Sveglia!!
2019-02-21 13:09:44
per fortuna adesso c'e' il tuo ministro del lavoro