Martedì 3 Luglio 2018, 09:48

Inghiottito da una valle in Cadore: la figlia lo cerca ogni giorno nel bosco

PER APPROFONDIRE: cadore, giocondo ghirardo, scomparso
Inghiottito da una valle in Cadore: la figlia lo cerca ogni giorno nel bosco

di Manuela Collodet

VITTORIO VENETO - Sono 23 giorni che Giocondo Ghirardo, 80 anni compiuti ieri, è scomparso nel nulla. Inghiottito da una valle alle porte di Ospitale di Cadore, nel Bellunese, dov'era andato a cercare lumache. E sono 23 giorni che sua figlia Monica, prima assieme al Soccorso Alpino, ora da sola, si inerpica lungo quei sentieri alla ricerca disperata del padre. Ogni giorno prende la Seat Ibiza blu del genitore, ritrovata ai piedi della Val Tovanella la sera stessa della sua scomparsa, l'8 giugno, e da Vittorio Veneto va a Devastra, una manciata di case alle porte di Ospitale. Avamposto delle sue ricerche.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Inghiottito da una valle in Cadore: la figlia lo cerca ogni giorno nel bosco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-04 13:23:32
Inghiottito da una valle in Cadore? Ma come si puo' titolare cosi' un articolo? Come pure, spesso, in passato i vari: montagna assassina..., mare killer ecc.
2018-07-03 12:49:19
... richiamo del sangue.. si prenda pure un cane, uno qualsiasi e sarà in compagnia.. il suo non è uno sfizio ma un obbligo morale.. chi cerca trova e se conosce bene l'orografia dei luoghi prima o poi lo troverà.. auguri