Dal Cadore alla Scozia per trovare un vaccino contro il virus Zika

 Giuditta De Lorenzo
PIEVE DI CADORE - (G.B.) Una cadorina ricercatrice in Scozia. Giuditta De Lorenzo, biologa classe 1987 di Nebbiù di Tai di Cadore, è assistente di ricerca di un progetto per lo sviluppo di un vaccino contro il virus Zika. Appartiene al genere dei Flavivirus di cui fanno parte tra i tanti anche il virus compreso quello dell'Encefalite trasmessa da zecca

Ma dove nasce tanta passione per la ricerca? Nel 2016 De Lorenzo ha ottenuto il titolo di Doctor of Science conseguendo il dottorato in Molecular Genetics and Biotechnology all'università slovena di Nova Gorica. Ha iniziato la carriera nel mondo della ricerca all'International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB) di Trieste. Centro che aveva conosciuto durante una visita nell'ultimo anno di liceo «e quando è stato il momento di fare il tirocinio di tesi sono stata accolta nel laboratorio di Immunologia Molecolare guidato dal dottor Oscar Burrone - ricorda la ricercatrice che assicura - l'esperienza è stata entusiasmante e dopo la laurea ho proseguito il mio lavoro all'ICGEB come studentessa di dottorato»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 11:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dal Cadore alla Scozia per trovare un vaccino contro il virus Zika
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-07-17 12:54:45
Anche perché scoprire un vaccino in Italia significa venire accusati di essere pagati da BigPharma e di voler avvelenare i bambini con le nano particelle. E poi qui in Italia abbiamo già i leoni da tastiera, schiere di laureati su Google che "ne sanno" molto più di lei.
2017-07-17 12:19:54
Giovane amica di rampollo, laureata in medicina ed abilitata, ha trovato da esercitare in Svizzera con contratto rinnovato di anno in anno.Medico di base, ottomila euro al mese.Gli amici si rodono il fegato, poi quattoconti: appartamentino millecinquecento piu' spese di riscaldamentoi eluce ecc..si arribv aai tremila.Un bistecchetta di petto di pollo scialba...monoporzione, sei euro.Meglioricercare per meno conugualirisultati in Italia, che poi qualche manicaretto pronto lo passano i genitori.