Nevica anche a quote basse: festa per gli sciatori, ma disagi sulle strade

PER APPROFONDIRE: disagi, impianti di risalita, neve
Mezzo spargisale rovesciato a Villaga di Feltre
BELLUNO - Febbraio da incorniciare per gli amanti dello sci in provincia di Belluno. Continua a nevicare sia in montagna che a fondovalle e tutti gli impianti di risalita, da quelli più rinomati alle strutture di minor richiamo turistico girano a pieno ritmo. La neve caduta le scorse settimane e i fiocchi che si sono sommati anche oggi, fanno dimenticare la stagione turistica invernale dello scorso anno salvata in parte solo dai "cannoni" che hanno costretto i gestori dei vari comprensori bellunese a spese da capogiro. Il record della nuova neve spetta a Sappada dove sono caduti 11 centimetri (dati Arpav) portando lo spessore del manto a 54 centimetri, a Casera Coltrondo (Comelico Superiore) sono 9 i centimetri registrati raggiungendo così i 144 totali, a Monte Chrez Livinallongo del Col di Lana 10 centimetri  totale 118, a Cortina d'Ampezzo solo 5 centimetri (58 totali) ad Auronzo di Cadore 8 (29 complessivi).

E' nevicato e continua a nevicare anche in Valbelluna, a Pian Cansiglio - 7 i centimetri (20 totali) - sulla Faverghera di Belluno 5 (totali 58), è nevicato anche a Feltre dove la neve non si era ancora vista (soli 2 centimetri totali e nuovi).

INCIDENTE - Un mezzo spargisale in mattinata si è rovesciato a Villaga di Feltre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Febbraio 2018, 12:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nevica anche a quote basse: festa per gli sciatori, ma disagi sulle strade
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-12 14:04:34
Prova del palloncino grazie...ciao enrico..ciao.