Sterza per evitare auto contromano, corriere vola dal ponte e muore

Sterza per evitare auto contromano, corriere vola dal ponte e muore
BELLUNO - E' volato di sotto per decine di metri: l'autista del corriere espresso Bartolini che oggi, 19 orrobre, è finito fuori strada in via Vittorio Veneto a Belluno, di fronte al centro commerciale Veneggia, non ha avuto scampo. Ivano Bonaldo, 61enne residente a Tessera (Venezia), è stato sbalzato fuori dal camion ed è morto sul colpo. Erano le 12.30 circa e da una prima ricostruzione sembra che abbia sterzato per evitare un'auto che avrebbe invaso la corsia procedendo in contromano, condotta da un 44enne di Longarone.

Complicate le operazioni di recupero del mezzo, di una ditta di Spilimbergo. Sono ancora in corso, con i vigili del fuoco sul posto. Intervenuti subito dopo lo schianto anche i carabinieri del Radiomobile di Belluno che stanno ricostruendo l'accaduto. In contatto con il magistrato di turno hanno dato il via libera alla rimozione della salma, recuperata e affidata al carro funebre. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Ottobre 2018, 15:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sterza per evitare auto contromano, corriere vola dal ponte e muore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-10-20 00:48:02
L'articolo scrive :- sembra che abbia sterzato per evitare un'auto.- Quindi non è escluso che la causa sia tutta della povera vittima. Lasciamo agli inquirenti le indagini sulle cause e non commentiamo senza saper cosa vuol dire sembra.-
2018-10-20 00:09:57
Penso sia stato solo istinto
2018-10-19 23:06:35
Spero venga controllata l'attività al cellulare di chi ha invaso la corsia.
2018-10-19 23:00:53
Sarebbe utile capire da quante ore il povero corriere espresso era in servizio ..
2018-10-19 20:32:24
Povero uomo, che disgrazia!! Pace all’anima sua... Non si può morire così, perché 1 è contromano?! Lì poi...che la strada è rettilineo puro, super trafficata ed impossibile da sbagliare, azzarderei a dire che l’altro era in sorpasso perché altrimenti non si capisce il motivo?!? Povero uomo...condoglianze alla sua famiglia!!