Motociclista padovano muore
tamponato da un'altra moto
guidata da un vicentino

Motociclista padovano muore tamponato da un'altra moto guidata da un vicentino
AURONZO - Un motociclista padovano, Matteo Contadin, 43 anni, di Esteè morto stamani all'ospedale di Treviso per le ferite riportate nello schianto che c'è stato oggi, 17 agosto, intorno alle 9, sulla strada 48 delle Dolomiti verso Misurina. L'incidente è avvenuto all'uscita di Auronzo, in via Ligonto: il centauro padovano, che viaggiava su una Bmw 1200 GS, avrebbe frenato all'improvviso, per cause al vaglio della polizia stradale di Valle di Cadore che è intervenuta per i rilievi, e l'altro motociclista che lo seguiva, un vicentino di Lonigo, che cavalcava una Ducati Multistrada, lo ha tamponato. Il padovano è finito con la sua Bmw diritto contro il muro di una casa, contro il quale ha probabilmente sbattuto la testa con estrema violenza. E' rimasto a terra incosciente, e le sue condizioni sono apparse subito gravi: elitrasportato a Treviso non ce l'ha fatta. Illeso l'altro motociclista.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Agosto 2018, 14:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Motociclista padovano muore
tamponato da un'altra moto
guidata da un vicentino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2018-08-19 10:44:04
L' 80 per 100 dei motociclisti non rispettano il codice della strada!!! In 36 anni di Vigile del fuoco ne ho raccolti una 30 di qui 20 caricati nel carro funebre. Loro possono viaggiare a velocità elevate come se fossero in pista, emulano i vari piloti famosi che gareggiano in PISTA!! No loro devono farlo sulle strade a scorrimento normale oltrepassando due strisce bianche, tagliando le curve e correre correre e ancora correre!!!! E poi se le forze d'ordine mettone la paletta per fermale gli vanno addosso come è gia successo 2 volte nel Bellunese!!
2018-08-22 19:19:52
Lei continui a fare il suo lavoro e lasci a chi di dovere, cioè agli inquirenti che valutano le cause degli incidenti, certe sue gratuite considerazioni.-
2018-08-18 22:21:42
Quel finto autovelox per il quale il motociclista ha rallentato, un mesetto fa l'ho anche fotografato perché lo ritenevo pericoloso ed ho scritto tutto su YouReporter e pubblicato. Rallentare diventa istintivo quando vedi inaspettatamente un autovelox, anche se stai correndo entro i limiti. Una frenata inaspettata di chi ti precede può provocare il tamponamento e non è detto che non rispettasse la distanza di sicurezza; poteva essere più vicino del dovuto perché si apprestava al sorpasso.
2018-08-18 15:03:11
Ragazzi...nn era 1 autovelox regolare installato dalle Forze dell’ Ordine....pertanto nn segnalato in nessuna delle corsie di marcia, ovviamente!?! L’ha piazzato lì 1 privato... Che poi il motociclista nn fosse a 50km orari sarà anke vero, x carità io nn c’ero e quindi nn lo so, ma anke le auto lì nn vanno a 50km orari...
2018-08-18 14:15:00
quando hai detto motociclista hai detto tutto