Mondiali di sci, "campane" contro le valanghe sulle montagne

PER APPROFONDIRE: campane, cortina, mondiali, sci, valanghe
Mondiali di sci, "campane" contro le valanghe sulle montagne

di Marco Dibona

CORTINA - Sarà il sistema O'Bellx a difendere le piste da sci dei Campionati del mondo dal pericolo valanghe. Il progetto elaborato dalla Fondazione Cortina 2021 e presentato agli ispettori della Federazione internazionale, lo scorso 19 ottobre, prevede di installare ventuno campane esplosive: nove in alto, sulle pareti rocciose verso la vetta della Tofana, altre dodici più basse, sui ghiaioni che sovrastano le piste.

LA VERTIGINE
Verrà protetta in particolare la parte alta della nuova pista Vertigine, nel Valon de Pomedes, dalla partenza sino alrifugio Duca d'Aosta. Il costo previsto è di 3 milioni di euro e l'intervento è fra le priorità del piano delle opere per i Mondiali, votato dalla giunta comunale ampezzana il 14 novembre e sottoposto al commissario governativo Luigi Valerio Sant'Andrea. Gli interventi antivalanghivi piste Tofana vengono subito dopo la nuova cabinovia da Son dei Prade a Bain de Dones, che collegherà il comprensorio sciistico della Tofana con il passo Falzarego. Il finanziamento di 3 milioni di euro è collocato nell'anno 2019, nel cronoprogramma temporale dei finanziamenti, inseriti nel decreto legislativo 50 del governo...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Dicembre 2017, 10:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mondiali di sci, "campane" contro le valanghe sulle montagne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-03 14:21:04
....speriamo le usino ....bene....!