Coppia di lupi "stabile" nei boschi: strage di pecore per nutrire i cuccioli

PER APPROFONDIRE: belluno, cuccioli, lupi, pecore, strage
Coppia di lupi "stabile" nei boschi: strage di pecore per nutrire i cuccioli

di ​Mirko Mezzacasa

LIVINALLONGO DEL COL DI LANA - Tempo da lupi in territorio Fodom, anche se splende il sole. Tempo da lupi perché il branco continua a fare strage di pecore. L'episodio è stato documentato direttamente dal pastore, che però è arrivato a strage compiuta. Non è quindi riuscito a salvare i suoi animali. Il tragico bilancio è di una decina di pecore morte mentre erano al pascolo tra il Portavescovo e il Padon.  In territorio Fodom la coppia di lupi sembra ormai stabile e sembra abbia già pensato agli eredi, mettendo al mondo altri due cuccioli. Le fotografie che testimoniano le pecore uccise sono state scattate nella zona di Passo Pordoi. 

«La presenza, o meglio dire il ritorno del lupo a cavallo tra le Dolomiti non può che essere visto favorevolmente - dice il sindaco di Livinallongo, Leandro Grones - è un chiaro segnale dell'importante e ricca biodiversità che abbiamo e della capacità del lupo di adattarsi in contesti ambientali urbanizzati e a forte vocazionalità turistica. Non sono pericolosi per l'uomo, i lupi sono timidi e riservati e quindi cercano sempre di evitare il contatto con gli uomini, ma è bene prestare attenzione con i cani domestici»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Luglio 2017, 12:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coppia di lupi "stabile" nei boschi: strage di pecore per nutrire i cuccioli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-07-17 12:09:34
Il titolo : strage di pecore per nutrire i piccoli . Favoletta della serie "cappuccetto risso " , i lupi adulti non mangiano , vivono di aria , poi se la lupa ha partorito solo due cuccioli c'è da pensare che non sia molto in salute . I lupi figliano 6 -8 cuccioli normalmente , la dimostrazione che l'ambiente per tanti fattori non è adatto ai lupi colpa di una riintroduzione assurda di animali selvatici che la natura aveva già confinato altrove . Rimedio per le pecore , cani addestrati di difficilissimo reperimento . Certe razze di cani affrontano lupi e volpi ed alla fine lupi e volpi morte , ambientalisti avrebbero molto da ridire per la morte dei lupi e volpi pertanto materiale per notizie giornalistiche .
2017-07-17 09:59:14
Che strano, non passa giorno che non ci siano notizie sul lupo assassino. Stranamente il martellamento è più incessante da quando in consiglio regionale è stato votata l'uscita dal progetto europero di conservazione del lupo. Insomma hanno rispolevrato il famoso grido "Al lupo! Al lupo!..." che ora torna utile per un po' di bassa propaganda elettorale.
2017-07-17 09:40:56
Si dà il caso che i lupi nei ns. territori non erano più presenti perchè già estinti. sono stati importati da Slovacchia e altri paesi. quindi........credo quindi che il rimborso dei danni agli allevatori sia quantomeno dovuto. chi debba rimborsare poi... non di sicuro il contribuente ma coloro che hanno adottato questa politica di ripopolamento
2017-07-17 12:31:08
Il lupo nei nostri territori non si e' estinto ma e' stato eliminato proprio da quelli che volevano portare le pecore.
2017-07-17 14:04:47
Mi scusi ma il suo è un miscuglio di informazioni senza fondamento. Il lupo, per fortuna, non si è estinto e non servono misure di ripopolamento perchè è in grado di percorrere centinaia di chilometri. Senza la mano dell'uomo o di eventi catastrofici (che, a volte, sono la stessa cosa) in natura tutto resta in perfetto equilibrio. Alcune misure a protezione degli allevatori potevano essere adottate con i fondi europei nell'ambito del progetto dal quale la lungimirante regione veneto vuole uscire.