Mercoledì 20 Febbraio 2019, 12:05

Coltellate al giostraio per punizione, condanne per 3 anni e mezzo

PER APPROFONDIRE: coltello, condanne, giostrai, lite, major
Coltellate al giostraio per punizione, condanne per 3 anni e mezzo
BELLUNO - Condanne totali per 3 anni e mezzo. È terminato così ieri pomeriggio in Tribunale a Belluno il processo per la spedizione punitiva con accoltellamento di un giostraio alla sagra a Anzù, il 3 maggio 2016. Erano 9 gli imputati accusati di lesioni personali aggravate dall'uso di coltello e spranghe, quasi tutti della famiglia Major: 7 hanno scelto il giudizio abbreviato, che è terminato con la sentenza pronunciata ieri dal gup Elisabetta Scolozzi, nell'udienza con il pm Marco Faion. Il più giovane, il 21enne Nicola Major, reo confesso, ha patteggiato un anno di reclusione e 4 mesi di arresto per il porto dell'arma.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coltellate al giostraio per punizione, condanne per 3 anni e mezzo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti