Ladri assaltano il benzinaio: «È la terza volta, mollo tutto»

PER APPROFONDIRE: belluno, benzinaio, furto, ladri
Ladri assaltano il benzinaio:   «È la terza volta, mollo tutto»

di Olivia Bonetti

SANTA GIUSTINA - «È la terza volta che mi vengono a rubare: a questo punto mi viene voglia di mollare tutto». Fa fatica a reagire il benzinaio Walter Fontana, dopo l'ennesima incursione dei ladri ieri notte nel suo distributore. I malviventi alle 4.30 di mattina hanno colpito alla Repsol all'entrata di Santa Giustina, in viale dei Tigli, al civico 28. Non si sono fermati nemmeno di fronte al nuovo allarme di ultima generazione che ha riempito il negozio di fumo. Hanno comunque rubato dalla slot machine e sono fuggiti con un bottino da quantificare. Per il benzinaio ieri, ancora una volta, la conta dei danni. 

IL COLPO
I ladri sono arrivati con tutti gli attrezzi del mestiere ieri mattina per lavorare al distributore. Si sono avvicinati ai locali Repsol shop, che confinano con il bar della stazione di servizio. Hanno trapanato il cilindro della porta, spaccando il vetro: alla fine si è aperta. Ma quando sono entrati è partito l'allarme di ultima generazione che il titolare aveva acquistato dopo l'ultimo furto. Il funzionamento è semplice: viene generata una nuvola di fumo che arriva rapidamente e che presto si diffonde in ogni direzione, azzerando la visibilità. «Se il ladro non vede non può rubare», dice la pubblicità di questi dispositivi. Ebbene non è andata così. I malviventi hanno prelevato la slot machine e la hanno portata all'esterno. Lì hanno forzato la slot, rubando tutto quello che c'era all'interno. Hanno tentato di fare lo stesso con il macchinario per il cambio soldi, ma non ci sono riusciti. Hanno lasciato sul posto anche il fondo cassa e, forse per i tempi stretti dettati dall'allarme, sono fuggiti dopo un blitz con un bottino da quantificare. «Sto aspettando - ha spiegato Fontana - la ditta proprietaria della macchinetta che controllerà i dati all'interno del sistema e farà l'esatto calcolo. Io posso solo dire che ancora una volta ho centinaia di euro di danni per la porta e vetrata rotta»...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Ottobre 2017, 11:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ladri assaltano il benzinaio: «È la terza volta, mollo tutto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-10-12 20:00:19
E poi ci raccontano che i furti ed i reati sono in calo1 Ma ci possono prendere per il culo cosi?
2017-10-12 17:03:29
Dai, fa parte del protocollo antiludopatia... E poi il fumo fa male...
2017-10-12 15:10:32
armati e difendi la tua proprietà.
2017-10-12 14:05:18
ma cosa si tiene la slot a fare?! e' un invito a nozze per i ladri!... non so chi sia piu ladro... chi tiene le slot o chi le ruba!...
2017-10-12 12:14:42
Reagisci o farai la fine del topo! Non aspettare che le Istituzioni ti aiutino, ti devi arrangiare. Le Istituzioni e la loro legge, sono dalla parte dei criminali.