Furto lampo: ladri spariscono con 20mila euro e la cassaforte

PER APPROFONDIRE: cassaforte, furto, ladri, pedavena
Furto lampo: ladri spariscono con 20mila euro e la cassaforte

di Olivia Bonetti

PEDAVENA - Scappano con la cassaforte: spariti 20mila euro di buoni fruttiferi e il testamento del padre. Inquietante il furto messo a segno venerdì sera ai danni della famiglia di Attilio Garbin, imprenditore del turismo, referente dell'agenzia viaggi di Feltre. Un colpo messo a segno con grande probabilità all'imbrunire, visto che solo per miracolo il figlio 20enne dei Garbin rientrando a casa non si è trovato faccia a faccia con i ladri. I ladri hanno portato via di peso la cassaforte, senza perdere tempo ad aprirla, sperando di trovarvi chissà quale bottino. E effettivamente all'interno c'erano dei buoni fruttiferi postali intestati a genitori di Garbin: un malloppo di 20mila euro. Un malloppo che però per i ladri è carta straccia. «Mi sono informato con i carabinieri - racconta Attilio Garbin - e non possono incassarli nemmeno con documenti falsi, quindi almeno da questo punto di vista sto tranquillo. Sono dispiaciuto per il testamento».
Da quanto è stato ricostruito nel sopralluogo dei carabinieri i ladri hanno scassinato la porta della casa singola di via Remuglia al civico, 11. In casa non c'era nessuno e hanno rovistato velocemente nelle stanze trovando la cassaforte. «È l'ennesimo furto in questa zona - conclude amareggiato l'imprenditore - poco tempo fa è accaduto alla famiglia di fronte a noi, prima o poi doveva capitare anche qui». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 20 Marzo 2017, 13:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Furto lampo: ladri spariscono con 20mila euro e la cassaforte
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti