Giovedì 17 Gennaio 2019, 09:04

Ragazzine violentate nel condominio, alla sbarra operaio della Luxottica

PER APPROFONDIRE: feltre, minorenni, violenza sessuale
Ragazzine violentate nel condominio,  ​alla sbarra operaio della Luxottica

di Olivia Bonetti

FELTRINO - Le avrebbe portate nelle zone buie del condominio per approfittare di loro. Lo avrebbe fatto diverse volte con più ragazze: le contestazioni parlano di tre vittime, due delle quali minorenni (una addirittura sotto i 14 anni) all'epoca dei fatti. La vicenda che verrà ricostruita in aula nel processo che entrerà nel vivo a giugno, quando saranno sentiti i primi testimoni. Alla sbarra c'è un 22enne marocchino operaio in Luxottica. È accusato di violenza sessuale aggravata e contro di lui la Procura ha formulato 3 capi di imputazione, ieri sono stati letti in aula.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ragazzine violentate nel condominio, alla sbarra operaio della Luxottica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-01-18 13:45:43
Scommessa vinta...
2019-01-18 10:04:56
Qesti esseri , nord africani e neri , hanno il vizio di fare cosi' , già letto su molti altri articoli: violentano attirando con una scusa le vittime , e mi fa venire una rabbia che non vi dico...
2019-01-17 23:29:12
Operaio alla Luxottica. Uno "integrato", dunque...
2019-01-17 19:43:57
Possibile che nessun maschietto "nativo" abbia tentato di portarsi le ragazzine in quelle zone buie? Se cosi' e',le ragazzine ci sono andate con il primo che ci ha provato e guarda caso e'un marocchino!(chissa' perche')
2019-01-17 18:29:41
Quando i criminali sono africani, tutte le femministe, le buoniste e pacifinte non aprono bocca, per non parlare dell'udi e compagnie cantanti varie.