Sci femminile, ultime rifiniture per la grande kermesse iridata: tutto esaurito negli hotel

PER APPROFONDIRE: coppa, cortina, hotel, mondo, sci
Un'atleta impegnata durante la scorsa edizione delle gare di Coppa del mondo femminile a Cortina d'Ampezzo

di Marco Dibona

Le gare di Coppa del mondo di sci alpino femminile procurano a Cortina dei vantaggi immediati, oltre all’indiscutibile ritorno di immagine, nel panorama internazionale dello sci alpino, determinante per il mercato turistico invernale. Le gare di Cortina sono le più viste in televisione, per quanto riguarda il circuito femminile, e sono al settimo posto nella classifica complessiva del seguito da parte dei telespettatori, considerate anche tutte le gare maschili. E’ stata calcolata una valutazione economica della comunicazione pari a cinque milioni di euro. Tutto esaurito negli hotel della Conca in vista dell'evento che inizia con le prove mercoledì e che si concuderà domenica 21.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Gennaio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sci femminile, ultime rifiniture per la grande kermesse iridata: tutto esaurito negli hotel
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-14 07:17:16
Senza riprese televisive, schermo di casa o maxi schermo, con cronometraggio parziale e finale e classifica aggionata,chi vede non capirebbe niente.Come si potrebbero apprezzare differenze anche di uno o due secondi?Per questo nelle pause partono gli spot e la scena e infarcita di cartelloni , pure berrettine e tute.Qule che si sopporta sempremeno e' il commento dei soliti inviati speciali .Speriamo solo che chi assiste dal vero abbia emozioni in piu'.Intanto si diffonde unao sci da pista azzurra, il grado piu' facile, per anziani o persone che non vogliono stressarsi con gambe tirate , doloretti, cadute..in zone non griffate.Pure a Cortina una pista facile ed esposta al sole, chiusa per deficit di introiti.almeno se la godono gli sci alpinista.Un asalit afaticosa, una sosta in rifugio,una sola discesa su neve non battuta e ciao a chili superflui.