Cala l'export, in flessione anche il settore dell'occhialeria: -2,8%

PER APPROFONDIRE: belluno, calo, export, flessione, occhialeria
Cala l'export, in flessione anche il settore dell'occhialeria: -2,8%
BELLUNO - (D.T.) L'occhialeria rallenta, l'export bellunese si prende una pausa. Il dato relativo al primo trimestre 2017 mostra una leggera flessione di stanghette e lenti. Di conseguenza, il made in Belluno frena. Nel periodo gennaio-marzo, l'export italiano ha segnato un secco +9,9%; il Veneto ha piazzato un +7,1%. E Belluno? Solo +0,3%. Ma non si tratta di un'inversione di tendenza, semmai di un rallentamento fisiologico, dovuto alla crescita senza sosta del recente passato (+4,8% nel primo trimestre 2016, in controtendenza rispetto ad altri territori regionali e nazionali). Come a dire che anche Usain Bolt, tra un record e l'altro, si prende una pausa. La causa del rallentamento, semmai, va ricercata altrove. Nell'occhiale. Sì, perché il prodotto di punta dell'interscambio commerciale bellunese non ci vede benissimo. Anzi, registra un -2,8% rispetto al trimestre dello scorso anno. Il calo delle esportazioni va comunque letto come una stabilizzazione del mercato piuttosto che come un'inversione di tendenza.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Giugno 2017, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cala l'export, in flessione anche il settore dell'occhialeria: -2,8%
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-06-16 18:42:44
Vuoi vedere che sono a rischio i tanto sbandierati benefit ricevuti in passato dalle maestranze ? Forse l'acquisizione del gruppo francese ha dirottato altrove il lavoro ?
2017-06-16 15:15:01
Qui cala tutto ragazzi fuorche' prezzi e poverta'. C'e' ancora qualche illuso che l'economia sia in ripresa ? Le cose certe in Italia sono tre: le pensioni dei parlamentari, compreso Napolitano con 880 mila euro/anno, aumento dei clandestini e aumento del debito pubblico. Uno scenario da incubo creato dalla politica e dalle istituzioni che conducono il paese per l'interesse individuale.
2017-06-16 14:14:10
Che ridicoli...le solite giustificazioni giornalistico-guidate....quando la va mal, la va mal e basta e cerca i perchè !!!