Lunedì 24 Settembre 2018, 22:29

Belluno città sempre più rovente: la temperatura cresce più che altrove

PER APPROFONDIRE: belluno, crescita, rovente, temperatura
Un termometro

di Damiano Tormen

 Il globo ha il riscaldamento acceso. E il termosifone è puntato anche su Belluno. Non è uno scherzo: al di là delle varie correnti di pensiero sul cambiamento climatico, c’è un dato di fatto, quello che la temperatura è in aumento. Che però sia proprio il capoluogo dolomitico la cittadina con la “febbre” più alta in Italia sembra strano. Invece, è il dato che emerge da un’indagine dell’European Data Journalism Network (EDJNet), una piattaforma di giornalismo investigativo che riunisce 19 media europei. Secondo l’ultimo report sul clima, Belluno sarebbe al diciottesimo posto in Europa (su 558 cittadine di dimensioni medio-piccole) per aumento medio della temperatura negli ultimi anni. A dirla proprio tutta, Belluno avrebbe visto crescere il “caldo” di ben 2°C dal 2000 a oggi. Possibile? Sì, anche se non è proprio così. Nel senso che, come al solito, la verità sta nel mezzo: è vero che a Belluno la temperatura media sta aumentando (come del resto accade in tutto il mondo); ma è anche vero che secondo le rilevazioni Arpav relative alla città la “febbre” non sarebbe così elevata.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Belluno città sempre più rovente: la temperatura cresce più che altrove
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-26 14:41:20
modifichiamo il detto allora: se vuoi patire le pene dell'inferno Belluno d'estate e Feltre d'inverno!
2018-09-25 15:15:13
E d'accordo