Come insegnava Norberto Bobbio, anche oggi è meglio nutrirsi di dubbi che di certezze

PER APPROFONDIRE: norberto bobbio
Egr.Direttore,
in questo momento di profonda confusione politica, in particolare nel Governo, tornano quanto mai interessanti e di attualità le affermazioni di personalità appena passate. Scriveva Norberto Bobbio: La nostra democrazia è minata. E i nostri rappresentanti mi fanno l'effetto di minatori incoscienti che si mettono a fumare sigarette in una miniera piena di grisou ed annotava un ulteriore aspetto : il rischio che fa correre ad un'intera nazione l'impreparazione, la superficialità, l'incoscienza di una certa classe politica. A tal proposito, R.L. Stevenson affermava : la politica è l'unica professione per la quale non si considera necessaria alcuna preparazione specifica. Dal canto suo, Indro Montanelli scriveva. Strano paese il nostro. Colpisce i venditori abusivi di sigarette ma premia i venditori di fumo e continuava Abbiamo un debole per i governanti che dicono quello che pensano. Solo vorremmo che ogni tanto pensassero a quello che dicono. Concludendo, se è vero che ogni nazione ha i governanti che si merita, è però necessario che l'onestà, il rigore, la preparazione, la serietà, la giustizia, l'impegno politico si affermino prima di tutto a partire dal basso. Solo così potremo tentare di salvare la nostra cara Italia.


Andrea Ovoli
Noventa di Piave (Ve)



Caro lettore, 
forse con la sola eccezione della Germania, non c'è Paese dell'Occidente che non sia investito da tensioni, sconvolgimenti politici e sociali, incertezze. Scosse telluriche che si manifestano in modo diverso, ma che generano instabilità e mettono ovunque in discussione equilibri, rapporti di forza, ruoli e leadership. Il crescente distacco tra popolo ed èlite è solo uno dei sintomi di questa stagione di trasformazioni. Viviamo in realtà una stagione di cambiamenti profondi alcuni dei quali saremo probabilmente in grado leggere e comprendere nelle loro reali conseguenze solo fra qualche anno. Di fronte a questa realtà in movimento e in divenire le chiavi di lettura ereditate del passato, dalla politica all'economia, rischiano di essere scarsamente efficaci. Di trasferirci illusorie certezze o improbabili ricette. Per questo voglio di ricordare anche io una citazione di Norberto Bobbio che mi pare molto adatta ai nostri tempi: Il compito delle persone colte oggi è più che mai quello di seminare dubbi, non già di raccogliere certezze.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Gennaio 2019, 15:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Come insegnava Norberto Bobbio, anche oggi è meglio nutrirsi di dubbi che di certezze
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-01-16 12:34:35
... " vi sono bugie che sembrano verità e verità che sembrano bugie ".. " la verità reale è sempre inverosimile ".... nel dubbio meglio avere certezze, che tra l'altro neppure esistono, ma..
2019-01-16 07:41:06
Oddio. MI sembra che di dubbi, soprattutto sui nostri politici e in generale sulla classe dirigente del paese ne abbiamo fin troppi. Magari agli italiani piacerebbe un po' piu' di certezza della pena, di certezza del diritto, di certezza di salute, di certezze sul futuro di figli e nipoti. Bobbio era un filosofo e le nazioni governate da "filosofi" storicamente non hanno avuto vita facile
2019-01-16 06:40:47
Di nuovo almeno per certe generzioni c'e' il populismo.Una volta si parlava di massimalismo, demagogia, qualunquismo..tanti "ismi". Conglitto tr amassimaliberta' e massim auguaglianza...compromessi...tra le due visioni...centrismodidestra , centrisimodisinistra.Adessounmovimentsifissa suuna questione moltosentita a livellolocale , regionale, nazionale e cimartella.crea un separazione tra chi'e e'dentro e chi e fuori.In Italia ce ne sonomolte(immigrazione , tav, previlegio dei vitalizi ) su cuipoi sigudagnano Tir di voti.poiun avolt aalgoverno, si accorgono che ci sono altre cose da governare....il loro mantra era solo una piccola questione nell'oceano....e ci sono conti da far quadrare, vecchi arretrati ed imprevisti.
2019-01-15 20:00:39
Quoto entrambi sia il lettore che il Direttore. La forza della Germania a resistere meglio di altri alle tensioni ed incertezze (grosse come macigni) dell'attuale occidente, forse sono la maggiore serietà e senso di responsabilità verso tutti i loro connazionali dei politici eletti a governare e le regole del gioco democratico. Nelle altre nazioni europee ed occidentli mi sembra conti di più il fare scena ed il gossip...
2019-01-15 18:50:48
Dubbio: esistono ancora destra e sinistra ,e se SI', come riconoscerle?