Il populismo? Va capito e non demonizzato

PER APPROFONDIRE: papetti, populismo
Caro direttore,
nel linguaggio di numerosi opinionisti politici c'è una parola che, come me, penso lasci perplesse parecchie persone comuni: il populismo. Parola entrata nel lessico corrente co un significato chiaramente dispregiativo. Populisti secondo questi signori che distillano opinioni e critiche, sono coloro che arringano folle di persone ovviamente ignoranti.
Farei però notare che nel vocabolario Treccani la parola populismo significa volontà del popolo. Non altro. Questi politici e questi signori che con fare supponente tacciano di ignoranti e di populismo tutti quelli che ragionano diversamente da loro non sanno che la volontà del popolo è sacra e che si chiama democrazia.
Le parole vanno usate con il loro significato corretto!


Franca Tombola
Campo San Martino (PD
)

-- --

Cara lettrice,
nel linguaggio politico e in gran parte della pubblicistica italiana, il termine populismo ha assunto da qualche anno una valenza negativa e, spesso, anche dispregiativa. In realtà questa etichetta viene applicata in Italia e altrove a movimenti politici molto diversi tra di loro, come la Lega di Savini o il Movimento 5 Stelle, ma l'obbiettivo è comune: demonizzare. Il termine populista contiene in sè quasi sempre un giudizio di valore, ovviamente negativo: definire in questo modo un partito o un esponente politico equivale, per molti commentatori, a negargli rispettabilità, se non legittimità, politica.
In realtà spesso dietro questo atteggiamento culturale c'è una spocchia intellettuale e una faziosità non inferiore a quella di certi populisti. Piaccia o meno, il populismo, nelle sue diverse forme, di destra e di sinistra, in Italia come in altri Paesi europei, è una risposta alle angosce e alle paure della globalizzazione, alla sempre più evidente separatezza tra élite e resto della società e alla perdita di un reale radicamento popolare dei partiti tradizionali. Chi lo contrasta, invece di demonizzarlo o di trattarlo con sufficienza, dovrebbe cercare di comprenderne le ragioni e le dinamiche. Magari esercitandosi anche in una sana autocritica. Partendo da un principio: se i partiti populisti raccolgono molti consensi, la colpa non è degli elettori. ma di chi non è in grado di offrire loro valide alternative.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 18 Maggio 2017, 12:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il populismo? Va capito e non demonizzato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2017-05-20 07:05:58
Esempio Ragionamento populista"In un triangolorettangolo la somma dei cateti e' uguale all'ipotenusa " "Bravo, che facile che semplice, lo capiscono tutti " "Ma, veramente,io ho provato con righello e compasso e il triangolo non si forma" " Stai zitto , che hai solo l'1 per cento di gradimento , io ho il 99 e dico che e' cosi' che va!" POPOLARE:" In un triangolo rettangolo la somma dei quadrati costruti sui cateti, equivale al quadrato costruito sull'ipotenusa e e vale solo per i triangoli rettangoli." "Uffa , ma che complicato, poi c'entrano le radici quadrate, che casino!" "Se hai pazienza ti dimostro che e' cosi',l'altro ragionamento contraddice la legge di formazione dei triangoli" "UFFI , quanto tempo mi porta via..., mi devo concentrare..." Cosi' va con il pro o contro la moneta Euro , Brexit e tante questioni che non hanno soluzioni facili.
2017-05-19 15:30:45
CAMBIO DI TERMINOLOGIA 1-saggezza popolare ( Bertoldo, Sancho Panza)non si deve confondere con 2-demagogia ( populismo) cioe' far appello ad espedienti facili detti fallacie logiche. Sul web alla voce"fallacie logiche"si trovano siti che illustrano tutti gli espedienti dei demagoghi o imbonitori per argomentare in modo da attirare il consenso dei non preparati.(vedi vaccinazioni, scie chimiche, cure anticancro al bicarbonato , gioco delle tre carte, gioco d'azzardo , fusione fredda, memoria dell'acqua, naturale e' sano,dopo di cio' allora a causa di cio', non vero significa sempre falso- e non falso in qualche caso-mestruazioni uguale impurita' , non puoi non sapere perche' sei parente o amico di...ecc..ecc.)
2017-05-19 13:53:57
Se il popolo sovrano NON si allinea con il pensiero dominante dell'intellighentsia demokratika sbaglia. Coloro che riaffermano i concetti espressi da milioni di persone ("compagni che sbagliano") diventano "populisti". In cerca di facile consenso. Peccato che le anime belle, che probabilmente vivono in un'italia (minuscolo) diversa da quella in cui vivono tutti gli altri non si rendono conto che forse a sbagliare sono loro. italia
2017-05-19 15:30:48
Non sbagliano;colpabilizzano e trattano da ignorante il Popolo per dominarlo.
2017-05-19 11:26:45
Evviva il populismo e la libertà!! ..... alla faccia dei sinistri.