Montalbano e i migranti, volano gli ascolti: oltre 11 milioni. E il web si divide

Montalbano vola in tv con i migranti: 11 milioni, più del Festival di Sanremo. Ma è bufera social
Torna Montalbano, vent'anni dopo la prima volta. E la puntata di apertura della nuova serie dei racconti del commissario di Vigata scritto da Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti si prende il proscenio dei social, dopo la sbornia sanremese. La prima puntata della nuova serie si apre con una lunga sequenza dedicata ai salvataggi e alla compassione della squadra di poliziotti guidati dal commissario Salvo. E subito su Twitter e sui social divampa la polemica politica tra i fan. Molti quelli che protestano per questo racconto tv troppo vicino alle tesi di chi non si oppone agli sbarchi. Moltissimi, però, a puntualizzare e polemizzare: il racconto "L'altro capo del filo" è stato scritto nel 2016, ben prima dello stop agli sbarchi dettato da Salvini. I fedelissimi, tra l'altro, ricordano come sin dal primo episodio del 1999, Il Ladro di merendine si parlasse di sbarchi e cadaveri spiaggiati nella Vigata di Montalbano. E proprio la scena in cui Zingaretti/Montalbano si butta in acqua a recuperare portandolo a spalle il cadavere di un adolescente maghrebino ha scatenato i commenti.
 
Il commento che però risalta è proprio quello di un grandissimo e storico fan: il ministro Salvini. "Evviva" twitta con un selfie che lo ritrare alla visione di questa prima puntata. Dopo il Sanremo sovranista chiusosi con la vittoria di Mahmood e lo sfogo di Ultimo, in arrivo dunque altre polemiche politiche su un programma top della nuova Rai1.

E sul web si sono scatenati per tutta la sera tweet pro e contro il tema:

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Febbraio 2019, 00:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Montalbano e i migranti, volano gli ascolti: oltre 11 milioni. E il web si divide
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-02-12 19:09:13
Beh cosa c'e' da meravigliarsi.Lo scrittore Camilleri e' un noto comunista radical chic di ferro.
2019-02-12 19:02:53
Non ho proprio capito che c'entrassero realmente gli immigrati con il resto del racconto. Evidentemente si tratta di una forzatura dell'autore, tanto per essere politicamente corretto, al passo con i tempi e simili. A me ha dato fastidio non per la cosa in sé, ma per l'evidente ruffianata.
2019-02-12 12:04:11
Come la pensi Camilleri, si sa, quindi inutile scandalizzarsi... Piuttosto, bellissima la gatta!
2019-02-12 11:38:34
Ma una puntata con trasferta di Montalbano in incognito sulle coste Libiche, a quando??Ce ne vorrebbero sul serio parecchi di infiltrati ed agenti segreti la' dove iniziano naufragi programmati.