Morto Lagerfeld, lo scettro della maison Chanel a Virginie Viard

PER APPROFONDIRE: chanel, karl lagerfeld, moda, virginia viard
Morto Lagerfeld, lo scettro della masion Chanel a Virginie Viard
Nel segno del cordoglio per la grave perdita, dopo aver presentato in una nota, alla famiglia di Karl Lagerfeld e a tutti i suoi parenti, «sincere condoglianze», i vertici di Chanel, hanno sentito l'esigenza di chiarire che il successore dello stilista tedesco, direttore creativo della maison francese dal 1983, sarà Virginie Viard, direttrice di Chanel Fashion Creation Studio e stretta collaboratrice del couturier scomparso oggi, da 30 anni.

Karl Lagerfeld, l'addio social del mondo della moda. Donatella Versace: «Io e Gianni abbiamo imparato da te»


Virginie Viard, direttrice di Chanel Fashion Creation Studio

«Karl Lagerfeld ha scritto una pagina essenziale della leggenda di Gabrielle Chanel e Maison Chanel - ha scritto Bruno Pavlovsky, presidente di Chanel moda - sfilata dopo sfilata, collezione dopo collezione. Attraverso le sue creazioni, ha costantemente sublimato eccezionale know-how dei laboratori di Chanel e dei suoi mestieri. Il più grande tributo che possiamo restituirgli oggi è seguire il percorso che ha tracciato - cito una sua frase, 'continuare abbracciare il presente e inventare il futurò. Virginie Viard, direttrice di Chanel Fashion Creation Studio e la più stretta collaboratrice di Karl Lagerfeld da oltre 30 anni, assieme a Alain Wertheimer incaricato di garantire la creazione delle collezioni, continueranno a far vivere il patrimonio lasciato da Gabrielle Chanel e di Karl Lagerfeld».

Per Alain Wertheirmer, ceo di Chanel, «Il genio artistico di Karl Lagerfeld, la generosità e la sua eccezionale intuizione di anticipare le mode hanno in gran parte contribuito all'influenza della maison Chanel nel mondo. Oltre ad essere un grande creatore ha avuto carta bianca nei primi anni '80 per reinventare il marchio, oggi perdo colui che è stato un vero amico e complice». La maison Chanel ricorda infine nella nota l'apporto del suo storico direttore artistico dal 1983. Personalità creativa eccezionale, Karl Lagerfeld ha reinventato i codici del marchio creato da Gabrielle Chanel: la giacca sartoriale, il tubino nero, i preziosi tweed, le scarpe bicolori, le borse trapuntate, perle e bigiotteria.

Lagerfeld ha detto di Gabrielle Chanel: «Il mio lavoro non è non fare ciò che ha fatto, ma ciò che avrebbe potuto fare. Chanel è un'idea, possiamo reinterpretarla indefinitamentè. Uomo colto e spirito illuminato, libero nella sua creazione come nella sua espressione, Lagerfeld ha esplorato molti altri orizzonti artistici oltre la moda, tra cui la fotografia e i cortometraggi. Chanel ha beneficiato del suo talento in tutte le campagne di moda dal 1987.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Febbraio 2019, 18:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morto Lagerfeld, lo scettro della maison Chanel a Virginie Viard
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-26 10:22:46
….sara'….una eredita'...pesante…..!