Claudia Letizia conduce programma sul sesso: maniaco la aspetta sotto gli studi. «Appena mi ha visto si è toccato»

PER APPROFONDIRE: claudia letizia
Conduce programma sul sesso: maniaco la aspetta sotto gli studi. «Appena mi ha visto...»

di Giovanni Chianelli

Ha subito atti osceni e danni all’automobile, in pieno giorno. Più la sensazione inquietante: quella di essere stata seguita. Brutta avventura, venerdì scorso, per Claudia Letizia, showgirl e perfomer di burlesque, vista nella Casa del «Grande Fratello», in qualche fiction, a teatro accanto a Sal Da Vinci in un musical su Carosone, nei salotti gossip di Canale 5, e conduttrice di «Facciamolo adesso», un seguitissimo format di intrattenimento serale che gioca su sesso ed eros, ma parlandone anche seriamente, in onda su radio Kiss Kiss. 

 
 

Venerdì pomeriggio la Letizia era in radio per una riunione fuori programma. Alle 18 è uscita dall’edificio, in via Sgambati al Rione Alto; è andata al parcheggio a prendere l’auto, che era posteggiata parallela al muro, con un lato inaccessibile. Là ha trovato un uomo, proprio accanto la macchina, intento alla lettura dello smartphone. «Apparentemente stava per i fatti suoi, lo avevo preso per uno che stava portando a passeggio il cane», racconta lei.  
È entrata in auto: «Fortunatamente ho inserito subito la sicura. Il fatto di essere al buio, con uno sconosciuto davanti, mi ha istintivamente suggerito di chiudermi dentro» racconta.
IL RACCONTO
Quella di serrare le portiere si è rivelata una premonizione: subito dopo l’uomo si è messo vicino al vetro dell’auto, si è aperto i pantaloni e ha preso a masturbarsi platealmente. Lei non si è persa d’animo: ha messo in moto, ha mosso velocemente l’auto e ha telefonato il direttore della radio, che neanche un minuto dopo è giunto sul luogo. «Nel frattempo mi ero allontanata e controllavo la scena, appena è arrivato il direttore, il maniaco si è dileguato». Tutto sommato la reazione di Letizia è stata buona: «Là per là non ho avuto paura, se mi sono messa al telefono è perché ho pensato che fosse il caso di essere prudenti. Poi la comparsa del direttore e di un altro collega che in quel momento stava arrivando a lavoro mi ha tranquillizzata». La descrizione del maniaco: «Lo ricordo benissimo, età tra i 25 e i 30 anni, capelli lunghi e occhiali. Più che altro faceva pena, era un poveretto disturbato. Mentre si toccava mi guardava, con un aria soddisfatta e di sfida».
È stato dopo che la storia ha assunto note sinistre: arrivata a casa si è resa conto che le due ruote posteriori erano sgonfie. E le brutte sorprese non erano finite. Ieri la showgirl è tornata in radio e ha assistito alla registrazione del fatto, ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Nel video ha riconosciuto il tizio aggirarsi per molto tempo attorno all’auto e trafficare con i copertoni. 
LE IMMAGINI
«In più nelle immagini si capisce che mi ha anche graffiato il cofano, disegnando uno strano segno a forma di “8” che mio marito ieri mattina ha scoperto sulla carrozzeria quando ha portato a rifare gli pneumatici» aggiunge.
I dettagli oscuri sono due: Letizia era fuori dall’orario di lavoro, dato che la sua trasmissione è in seconda serata. Come faceva il maniaco a sapere che fosse là? «E poi - spiega - i danni procurati alla macchina fanno pensare a una strategia, come succede nel caso dei furti. Probabilmente sperava, dopo aver sgonfiato le ruote, che mi fermassi in una zona più isolata e scendessi a controllare».
Domani sporgerà denuncia alla polizia, mentre da Radio Kiss Kiss già hanno fatto sapere di aver preso provvedimenti per rafforzare le misure di sicurezza. Claudia non è nuova a episodi spiacevoli: «Tempo fa sono stata vittima di molestie da parte di un regista cinematografico» racconta. E sono diversi i casi di commenti, volgari o peggio, sulle sue pagine social, «ma a questi sono abituata, non mi spaventano. Con il mestiere che faccio, dal burlesque al programma sul sesso, è purtroppo normale che ci siano. Di solito li leggo assieme a mio marito e ci facciamo una risata». 
LE OFFESE
Ci sono vari esempi: «Da quelli che mi scrivono frasi sconce a chi offre soldi per prestazioni varie, senza considerare chi mi fa promesse televisive a chiaro scopo di seduzione». Anni fa un ignoto la perseguitò telefonicamente, da numeri diversi, e sulla casella mail. Ma per chi a che fare con tv e mondo dello spettacolo le attenzioni morbose non sono una novità.
Dice la showgirl: «Affronto il rapporto con il mio corpo in modo molto autoironico. Anche perché non riesco a credere di essere davvero un oggetto di mire: ho quasi quarant’anni. Però una ragazza più giovane e meno lucida si può trovare in un guaio». E poi questa storia è diversa: «Primo, non è bello trovarsi di fronte a un atto sessuale che qualcuno, contro la tua volontà, ti usa contro. È comunque una violenza e noi donne non dobbiamo abituarci a subire. E poi voglio essere sicura che la presenza di quel tizio, in quell’ora e in quel luogo, sia stata solo una combinazione».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Novembre 2018, 22:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Claudia Letizia conduce programma sul sesso: maniaco la aspetta sotto gli studi. «Appena mi ha visto si è toccato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti