Latina, sorprende ladri in casa spara e ne uccide uno: altri due in fuga

PER APPROFONDIRE: ladro, latina, omicidio
Avvocato sorprende i ladri in casa,
spara e ne uccide uno: 2 in fuga

di Marco Cusumano e Giovanni Del Giaccio

Ha sorpreso un ladro, ha sparato e lo ha ucciso. E' la pista seguita dalle forze dell'ordine a seguito degli spari  avvertiti in via Palermo, al civico 60 a Latina, all'interno di una palazzina. C'è un morto e sono in corso gli accertamenti di polizia e carabinieri dopo l'allarme dato dai residenti della zona che si trova in prossimità del centro commerciale "Morbella" sulla via del Lido, la strada che collega il capoluogo al lungomare.
 
 


A sparare sarebbe stato un avvocato di Latina, Francesco Palumbo, 47 anni, che, recatosi a casa del padre perchè era scattato l'allarme, avrebbe sorpreso tre ladri e fatto fuoco. Uno dei ladri, un 41enne napoletano, è morto mentre gli altri due sono attualmente in fuga. 
 


Il magistrato Simona Gentile è arrivata intorno alle 18 sul luogo dell'omicidio: l'avvocato è stato portato in questura. Il medico legale Cipriani ha fatto sapere che il ladro è stato ucciso da due colpi di pistola all'emitorace sinistro. Complessivamente sono stati sparati 8 colpi da una pistola che l'avvocato aveva regolarmente denunciato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Ottobre 2017, 17:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Latina, sorprende ladri in casa spara e ne uccide uno: altri due in fuga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti