Polizia francese spruzza spray sul treno per stanare i migranti dalla toilette

Polizia francese spruzza spray sul treno per stanare i migranti dalla toilette
Intervento con strascico di polemiche da parte della polizia nazionale francese per fermare dei migranti su un treno partito da Ventimiglia e diretto a Nizza, questa mattina attorno alle 7. Per far uscire degli stranieri nascosti in un bagno del convoglio, gli agenti hanno spruzzato uno spray urticante, che ha raggiunto anche i viaggiatori nelle carrozze provocando bruciori, tosse e anche momenti di confusione e panico. Il fatto è avvenuto in Francia vicino alla stazione di Menton Garavan, ma il tam tam sui social è stato transnazionale: da una parte è stata stigmatizzata l'idea che si pensi di «stanare» i migranti con una metodica così cruenta.

Chiese Evangeliche al governo: i migranti di Malta ancora là, aiutateci



Dall'altra sono rimbalzate le arrabbiature dei passeggeri coinvolti, moltissimi italiani, trattandosi di un treno regionale del primo mattino, preso d'assalto dai lavoratori transfrontalieri. La stazione nei pressi della quale è avvenuto l'episodio è la prima in territorio francese, una volta oltrepassato il confine arrivando dall'Italia. Secondo quanto hanno riferito alcuni passeggeri del treno, gli agenti hanno dapprima cercato di forzare la porta della toilette della carrozza nella quale si erano chiusi i migranti per cercare di sottrarsi ai controlli, utilizzando una sorta di grossa tronchese; poi hanno spruzzato la sostanza urticante per farli uscire. «Andavo a Monaco - ha raccontato Penepole D., tra i viaggiatori del Ventimiglia-Nizza di questa mattina - prima della stazione di Garavan, il treno si è fermato per una decina di minuti. In stazione sono saliti i poliziotti, che come al solito hanno chiesto i documenti a tutti. Pochi minuti dopo abbiamo iniziato a starnutire e a tossire».

 


«A distanza di tre ore sento ancora i bruciori - ha proseguito Penepole -. Un gruppo di ragazzi pensava fosse un brutto scherzo, ma non ci si può comportare così e se qualcuno fosse allergico?». I migranti, alla fine, sono usciti e gli agenti li hanno condotti in caserma. Sui social sono state condivise rapidamente alcune riprese parziali dell'accaduto. Molti passeggeri del treno, infatti, vedendo gli agenti francesi impegnati con tanto vigore a cercare di scardinare la porta del treno (un regionale francese) hanno iniziato a scattare foto e a riprendere la scena.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Febbraio 2019, 14:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Polizia francese spruzza spray sul treno per stanare i migranti dalla toilette
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-02-15 06:12:30
questi(((francesi))))sono quelli che dicono che gli italiani sono vomitevoli!!!!!!
2019-02-14 23:07:28
Hanno fatto bene dov'e' il problema, se fossi stato li avrei stretto la mano a chi fa il proprio dovere
2019-02-14 21:09:49
Chissa' che cosa ne pensa Elise France
2019-02-14 20:25:55
.. è quello che dovevano fare gli italiani sempre intenti a fare i santi, poeti e molto i ..navigatori.. lode quindi ai galli e male alle galline..
2019-02-14 21:59:31
Anche le forze dell'ordine italiane alzano le mani,il piu delle volte contro gente indifesa.