Diciotti, i migranti in sciopero della fame: sospese visite a bordo

PER APPROFONDIRE: catania, diciotti, fame, migranti, nave, sciopero
Diciotti, i migranti in sciopero
della fame: sospese le visite
I migranti a bordo della nave Diciotti, ancorata nel porto di Catania ma dalla quale sono sbarcati solo i minori, hanno iniziato lo sciopero della fame.

LEGGI ANCHE Nave Diciotti, il governo sfida la Ue. ​Di Maio: «Decida o stop contributi»

«Ho appena avuto notizia dalla Capitaneria di Porto che a bordo della nave Diciotti c'è tensione e i migranti hanno iniziato uno sciopero della fame. Pertanto, le visite a bordo per esprimere solidarietà e verificare le condizioni della nave sono sospese per ragioni di sicurezza», scrive su Twitter il senatore del Pd, Davide Faraone che ieri è salito a bordo della nave Diciotti. 
 
«I migranti della Diciotti hanno iniziato lo sciopero della fame e il Governo continua il suo show. L'Europa è un pretesto. L'umanità un dovere. Al di là di Bruxelles, Salvini, Di Maio e Conte salgano immediatamente a bordo per capire l'atrocità del delitto che stanno commettendo», scrive invece  il deputato Pd Carmelo Miceli. 

Salvini replica. «Immigrati della #Diciotti in sciopero della fame? Facciano come credono. In Italia vivono 5 milioni di persone in povertà assoluta (1,2 milioni di bambini) che lo sciopero della fame lo fanno tutti i giorni, nel silenzio di buonisti, giornalisti e compagni vari». Lo scrive su Twitter il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Agosto 2018, 11:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diciotti, i migranti in sciopero della fame: sospese visite a bordo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-08-25 14:02:20
....sciopero della fame.....avanti cosi'.....!
2018-08-24 13:27:24
Salvini, sono d'accordo con lei. L'Ue non unisce serve solo ad accogliere trombati politici e donnette allegre. Ben diverse e' la struttura degli Usa. Rendiamocene conto e riportiamo la legalita' in questo Paese.
2018-08-24 13:26:51
Se caliamo le braghe perchè fanno lo sciopero della fame, sarebbe un pericoloso precedente, dato che poi sapranno cosa fare per fasi sbarcare.
2018-08-24 15:35:30
Sembra che lo sciopero sia gia' finito. Iniziato dopo colazione si e' concluso poco prima di pranzo. Un po' come lo sciopero a staffetta inventato dal PD
2018-08-24 13:18:32
Guai se Salvini permetto lo sbarco dei migranti, anzi a questo punto visto che la faccenda si fa sempre piu' ingarbugliata, manovrata dai comunisti che vanno a bordo della nave manipolando i neri alla disobbedienza. Se i migranti sbarcano e Salvini non si dimette da ministro di questo governo prevedo che la Lega perdera' qualche milione di voti alle prossime elezioni. Il capitano della nave deve rispondere nelle sedi opportune perche' ha permesso di salire a bordo per aver permesso giornalisti, curiosi, politici comunisti e operatori di coop. interessati ai profitti che producono i migranti e fare becera politica contro questo governo, manipolando i neri come quello dello sciopero della fame che e' stato molto probabilmente indotto dai sobillatori. Ieri la Boldrini e' stata fatta salire a borso facendo interviste ai neri, facendo interviste ai neri e rilasciando interviste alla stampa e TV nelle quali ha dato del dittatore a Salvini e altri aggettivi che potrebbero configurare delle offese.