Livorno, trovato l'ultimo disperso: sale a 8 il bilancio delle vittime

PER APPROFONDIRE: alluvione, livorno, maltempo
Trovato l'ultimo disperso: le vittime sono 8.
È stato trovato il corpo senza vita di Gianfranco Tampucci, 67 anni, l'ultimo disperso dopo il violento nubifragio abbattutosi su Livorno nella notte tra sabato e domenica. Il bilancio delle vittime sale così a otto. Il corpo dell'uomo, coperto di fango e detriti, è stato trovato nel giardino della sede della polizia provinciale, in via Garzelli, a circa un chilometro dai Tre ponti, la zona dove ieri pomeriggio era stato trovato il cadavere di Martina Bechini. Sul posto anche il magistrato di turno che dovrà predisporre tutto per l'identificazione ufficiale del cadavere anche se ci sarebbero pochi dubbi. Tampucci viveva in una casa isolata, nella zona di Monterotondo. L'abitazione, poco più di una baracca, era stata portata via dalla furia delle acque. Il suo corpo, coperto di fango e detriti, è stato 

«È ancora presto per dare numeri e cifre, forse siamo oltre al miliardo di danni tra famiglie che hanno perso tutto, imprese, e il piano di rilancio industriale che rischia di non decollare». A dirlo è il sindaco di Livorno Filippo Nogarin, a due giorni dal nubifragio che ha devastato la città e ha interessato 15mila famiglie.

Oggi però si inizierà a fare la conta dei danni. Sul litorale livornese intanto si è alzato un forte vento di libeccio, che non favorirà i soccorsi e che ha già causato anche rallentamenti ai traffici portuali. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi tornerà in giornata a Livorno, accompagnato dai tecnici, per alcuni sopralluoghi su Chioma, Ardenza, Rio Maggiore e Ugione. Il governatore ha già firmato la richiesta dello stato di emergenza regionale, dopo aver incontrato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Questo per permettere un quadro esatto delle richieste da avanzare qualora l'emergenza venga riconosciuta, e quindi lo stanziamento dei primi fondi per le zone alluvionate. La richiesta potrebbe già arrivare sul tavolo del consiglio dei ministri giovedi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Settembre 2017, 11:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Livorno, trovato l'ultimo disperso: sale a 8 il bilancio delle vittime
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-09-13 15:32:43
Hanno fatto a Genova 2 anni di riunioni per spiegare ai sindaci la differenza tra allarme arrancione e allarme rosso. Un solo sindaco non si è mai presentato. Provate ad indovinare chi ????
2017-09-12 13:37:57
Il Solito rimpallo di responsabilita' tra Grillini comunali e Pidiessini Regionali. L'Italia in ottime mani!
2017-09-12 13:12:23
Ok la bomba d'acqua, ma se arrivava qualcosa come Irma? Quanti ne piangevamo? Ho visto in TV un servizio di un padre che si è salvato con i figli da uno scantinato allagato con 1,80 d'acqua! Ma come si fa a dare l agibilità a uno scantinato trasformato in soggiorno/cucina, accanto al garage? Il vizio di noi italiani (vedasi Ischia) è che le regole valgono sempre per gli altri e il buonsenso è un optional ....ok le polemiche non servono ma in questo paese serve una profonda riflessione su regole e rispetto, basi della convivenza e vivere civile.
2017-09-12 12:44:03
Nulla di nuovo, il solito dolore per le vittime di queste tragedie, il solito scaricabarile di un sindaco che doveva cambiare sul mondo e invece si nasconde dietro al colore arancione, quanta delusione.
2017-09-12 12:05:30
i soldi per i danni se li facciano dare da chi ha compiuto quello scempio.